Piero Angela è già stato dimesso e sta bene. È quanto dichiara Lorenza Basile, portavoce del divulgatore scientifico e conduttore di SuperQuark. In una nota stampa diramata dall’Adnkronos, la donna fa sapere che Angela sarebbe già rientrato a casa: “L'ho sentito, è a casa e sta bene. Ha una contusione all'avambraccio, ma non è ricoverato in ospedale”. L’amato conduttore ha voluto inoltre ringraziare “quanti con la loro cura ed affetto hanno chiesto delle sue condizioni”.

Per Piero Angela una prognosi di 30 giorni

Secondo quanto risulta a Fanpage.it, nell’incidente domestico Piero Angela avrebbe riportato diverse fratture e i medici avrebbero disposto per lui una prognosi di 30 giorni. Per fortuna, nulla di grave. Angela è stato vittima di un incidente domestico avvenuto tra l’1 e il 2 novembre. Portato in ospedale, sarebbe stato velocemente dimesso dopo avere ricevuto i soccorsi del caso.

La notizia dell’incidente

La notizia dell’incidente di Piero Angela risale alle prime ore del 6 novembre, come confermato da una nota stampa. Il noto conduttore 90enne, amatissimo volto della Rai, è stato vittima di un incidente domestico. Una nota ha chiarito che nella caduta, Angela avrebbe riportato una contusione alla spalla, al polso e all'avambraccio. Per fortuna, non ci sarebbe stata alcun’altra conseguenza di rilievo. “Ringrazio tutti per l’affetto” ha fatto sapere Angela, grato per il sostegno ricevuto dal pubblico che lo segue fedelmente da anni e che ha decretato il suo successo anche televisivo. La Rai ha celebrato la carriera luminosa da giornalista, conduttore e divulgatore scientifico di Piero Angela nel dicembre scorso, in occasione dei suoi 90 anni. Un’edizione speciale di SuperQuark, invece, è stata inserita all’interno del palinsesto estivo della Rai, in occasione dei 25 anni del famoso format.