Il 20 marzo sono 26 anni dalla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, i reporter assassinati a Mogadiscio in circostanze mai del tutto chiarite. Per ricordare l'anniversario, Rai 3 manda in onda una puntata speciale di "Chi l’ha visto?", in onda proprio venerdì 20 marzo alle ore 23.15. Il titolo è "Il silenzio della giustizia": la puntata conterrà 45 minuti di interviste e documenti. Peraltro, nei prossimi giorni sono attese conferme su eventuali novità sulle indagini, con la possibilità che la Procura di Roma scelga l'archiviazione del caso.

Chi erano Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

Ilaria Alpi è stata una giornalista e fotoreporter italiana del TG3, che giunse per la prima volta in Somalia nel dicembre 1992 per seguire la missione di pace Restore Hope. Le sue inchieste si sarebbero poi concentrate su traffico di armi e di rifiuti tossici prodotti nei Paesi industrializzati e dislocati in alcuni paesi africani, in cui si ipotizzò il coinvolgimento dei servizi segreti italiani. Miran Hrovatin era un fotografo e operatore di ripresa triestino che lavorava per il Tg3. Lui e Ilaria Alpi furono assassinati in un attentato nella capitale somala il 20 marzo 1994 in prossimità dell'ambasciata italiana. Per il delitto venne condannato Omar Hassan, poi assolto nel 2016 (dopo 17 anni di prigione) perché riconosciuto estraneo ai fatti. La morte di Ilaria Alpi e Hrovatinn resta tuttora irrisolta.

Chi l'ha visto torna in onda il 26 marzo

Speciale su Ilaria Alpi a parte, Chi l'ha visto è in pausa dal momento che Federica Sciarelli e parte dello staff sono in quarantena a causa di un ospite risultato positivo, il vice ministro alla Sanità Pierpaolo Sileri. Il programma, tuttavia, ha saltato solamente una puntata e tornerà in onda su Rai3 a partire da giovedì 26 marzo. L'isolamento finirà infatti il 25: la Sciarelli ha confermato che tutto il team è in buona salute e che la redazione sta continuando a lavorare.