video suggerito
video suggerito

Il Volo: “Non ci montiamo la testa, sappiamo cos’è la vita vera”

Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto, ospiti a Domenica Live, raccontano il successo e l’impegno con cui vogliono far conoscere al pubblico giovane la musica lirica, senza “montarsi la testa”. Il trio regala anche una frecciatina a Barbara D’Urso: “Quanto casino fate in questo programma?”.
A cura di Valeria Morini
89 CONDIVISIONI
Immagine

I ragazzi del trio musicale "Il Volo" sono intervenuti come ospiti nella puntata del 2 ottobre di "Domenica Live". Forti di un successo sempre più grande che li ha portati in giro per il mondo e in vista della "Notte Magica – Tributo Ai Tre Tenori" con Placido Domingo che andrà in onda su Canale 5 l'11 ottobre, Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto hanno incontrato Barbara D'Urso tra battute scherzose e rievocazioni della loro breve e fulminante carriera. I tre giovani non sembrano aver perso la genuinità della loro giovinezza, come ha sintetizzato Piero, che già da ragazzino lavorava nell'officina di papà:

Ci dicono: "Ragazzi non vi montate la testa", ma noi conosciamo la vita reale, ricordiamo le nostre radici. Il nostro genere è meraviglioso per alcuni, per altri è intollerabile che tre ragazzi così giovani facciano classica. Grazie ai nostri viaggi, abbiamo capito che ogni giorno è fatto per essere vissuto.

Presto in tour mondiale con "Notte Magica" (sono previste addirittura date con Mariah Carey), i ragazzi del Volo stanno portando un genere musicale "ostico" al pubblico giovane:

Pavarotti diceva che per l'opera non c'erano barriere. Lui l'ha fatta arrivare il grande pubblico, è quello che stiamo cercando di fare noi. Questa musica può arrivare ai giovani solo se dei ragazzi di 20 anni la fanno. La nostra musica è spesso associata al vecchio, ma c'è differenza tra "classico" e "moda".

La frecciatina a Barbara D'Urso: "Ma quanto casino fate in questo programma?"

Tra una battuta e l'altra,  Ginoble, Barone e Boschetto non si sono fatti mancare una piccola presa in giro nei confronti della D'Urso, a cui hanno fatto il verso simpaticamente, e una bella frecciatina dopo la lite Lemme-Platinette che ha preceduto la loro ospitata: "Ma quanto casino fate in questo programma? E poi, ogni volta annunci degli ospiti dicendo "stanno arrivando!". E alla fine, dopo tre ore di puntata, non arriva nessuno!".

89 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views