470 CONDIVISIONI

Il video del naufragio della Costa Concordia trasmesso dal Tg2 è finto

Incredibile errore del Tg2: viene trasmesso un video fake preso da Youtube e spacciato come relativo al naufragio della Costa Concordia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
470 CONDIVISIONI
Incredibile errore del Tg2: viene trasmesso un video fake preso da Youtube e spacciato come relativo al naufragio della Costa Crociera

Il naufragio della nave Costa Concordia, avvenuto nella serata del 13 gennaio 2012 a largo delle coste dell’Isola del Giglio, in provincia di Grosseto, ha causato il panico non solo tra i passeggeri, ma anche tra gli addetti ai lavori dell’informazione che, nella speranza di mostrare sempre contenuti inediti sulla tragedia, sono stati vittime del web, spacciando per veritieri filmati che in realtà erano solo delle bufale. In particolar modo il Tg2 nell’edizione delle 13 del 15 gennaio 2012 ha mandato in onda un filmato da brivido che avrebbe dovuto testimoniare l’impatto della grossa imbarcazione con lo scoglio e i momenti successivi a questo scontro.

La giornalista ha commentato le immagini come se fosse un vero e proprio video-documento dalla reception del Concordia. Peccato che in realtà il video postato su Youtube sia solo un fake, registrato in altre circostanze e quindi non relativo all’esperienza vissuta dai passeggeri del Concordia, tra cui Francesca Rettondini che stava lavorando per il reality Professional Lookmaker. Il video preso in prestito da Youtube si riferiva ad un altro incidente, come testimonia uno dei commenti indignati scritti sotto al video in questione:

In realtà il video è stato girato dalla telecamera di sicurezza della nave da crociera australiana "P&O Pacific Sun Cruise", investita da una violenta tempesta a 4 miglia a nord della Nuova Zelanda il primo agosto del 2008. Complimenti al giornalismo italiano!

La tv modifica i palinsesti per la Costa Concordia

Intanto la tv italiana sta modificando i palinsesti con speciali dedicati alla tragedia del Concordia. Proprio sabato sera venne cancellata la partenza su La7 del nuovo programma di Serena Dandini dal titolo The show must go off per lasciare spazio alla diretta sulle novità relative ai soccorsi. Il 15 gennaio poi, su Canale 5, dopo l’ultima puntata di Distretto di Polizia 11, è stato trasmesso uno Speciale Tg5 al posto di Terra! di Toni Capuozzo, mentre su Rai 1 dopo la seconda puntata de Il Restauratore è andato in onda uno Speciale Tg1.

Mentre passano le ore ed è salito a cinque il numero delle vittime del naufragio (ai tre corpi già ripescati sabato si sono aggiunti quelli di due anziani ritrovati nei pressi della sala ristorante), ci sono ancora una ventina di dispersi ed è curioso scoprire che familiari e amici si stanno rivolgendo alla trasmissione di Rai 3 Chi l’Ha Visto? per avere informazioni più dettagliate e per cercare di trovare i propri cari, sperando che non siano intrappolati in mare, tra le lamiere della Costa Concordia.

470 CONDIVISIONI
Stop dell'Isola dei Famosi 2012 per il naufragio della Costa Concordia
Stop dell'Isola dei Famosi 2012 per il naufragio della Costa Concordia
La Rettondini sulla Costa Concordia per il reality Professional Lookmaker
La Rettondini sulla Costa Concordia per il reality Professional Lookmaker
La Littizzetto a Che tempo che fa: basta con la Costa Concordia [VIDEO]
La Littizzetto a Che tempo che fa: basta con la Costa Concordia [VIDEO]
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views