7 Luglio 2021
12:14

Il “tiraggiro” di Chiesa celebrato da Alberto Rimedio, il telecronista Rai riprende il tormentone

Tra i tormentoni dell’impresa sportiva dell’Italia a Euro 2020 c’è sicuramente il “tiraggiro”. Con la Spagna è toccato a Federico Chiesa realizzare un gol con questo colpo balistico e il telecronista della Rai, Alberto Rimedio, non ha potuto fare a meno di citare lo stesso refrain, con una perfetta pronuncia napoletana.
A cura di Andrea Parrella

Tra i tormentoni che hanno accompagnato la cavalcata italiana a Euro 2020 c'è sicuramente quella del tiraggiro, neologismo che allude al colpo balistico tipicamente accostato a Lorenzo Insigne, che nelle ultime settimane è diventato una sorta di leit motiv della spedizione azzurra a questi europei.

Il "tiraggiro" di Chiesa

Durante la semifinale Italia-Spagna il tiraggiro l'ha fatto qualcun altro, ovvero Federico Chiesa, che ha portato in vantaggio gli azzurri con uno splendido gol realizzato proprio dalla mattonella preferita da Lorenzo Insigne. Dettaglio notato e sottolineato dal telecronista Rai dell'Italia, Alberto Rimedio, che da anni commenta le partite degli azzurri e che non si è fatto sfuggire l'occasione di menzionare il tormentone. Pochi secondi dopo la realizzazione di Chiesa, Rimedio ha cesellato il racconto del gol di fatto dal commentatore Antonio Di Gennaro chiosando con "‘o tiraggiro", in una pronuncia partenopea pressoché perfetta.

Il tormentone di Euro 2020

Un semplice dettaglio, che è stato tuttavia notato da molti telespettatori divertiti durante la diretta della partita vinta dall'Italia. D'altronde non si può definire un semplice dettaglio, considerando che essere telecronisti significhi anche essere dotati della capacità di intercettare certi dettagli extracalcistici, che caratterizzano competizioni di questo tipo e la concorrenza tra Rai e Sky, le emittenti che trasmettono la partita dell'Italia, si gioca anche su questi dettagli.

Alberto Rimedio voce della nazionale

Intanto ad Alberto Rimedio, telecronista della nazionale dal 2014, toccherà l'onere di raccontare una finale degli europei che avrà per protagonista l'Italia. Sarà il quinto telecronista della storia della Rai) ad avere questo privilegio. Prima di lui c'erano stati Niccolò Carosio per la vittoria del 1968, Nando Martellini, Bruno Pizzul nella finale persa dagli azzurri con la Francia nel 2000 e Bruno Gentili, che aveva raccontato la sconfitta con la Spagna del 2012).

Stefania Orlando torna in Rai dopo il Gf Vip? Alberto Matano: “Bentornata a casa”
Stefania Orlando torna in Rai dopo il Gf Vip? Alberto Matano: “Bentornata a casa”
Il paradosso delle Olimpiadi Rai, bellissime ma inesistenti sul tuo smartphone
Il paradosso delle Olimpiadi Rai, bellissime ma inesistenti sul tuo smartphone
Chi è Katia Serra, la prima telecronista nella storia a commentare una finale dell'Italia
Chi è Katia Serra, la prima telecronista nella storia a commentare una finale dell'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni