Vite in Fuga arriva al finale, previsto per la prossima domenica, in crescendo. Gli ascolti tv sorridono a Rai1 e alla fiction con Anna Valle e Claudio Gioé, vista da 4.429.000 spettatori netti per il 17.7% di share. Bene anche Live – Non è la D'Urso, in crescita rispetto alla settimana precedente con 2.320.000 spettatori pari al 13.5% di share. Risultati in linea anche per Che tempo che fa su Rai3 (2.490.000) e per Non è l'Arena su La7 (1.475.000).

Ascolti tv 6 dicembre 2020

Nel dettaglio, ecco tutti gli ascolti tv dei principali canali della tv generalista. Vince Rai1 con i nuovi due episodi di Vite in fuga, come detto in apertura, conquistando 4.429.000 spettatori pari al 17.7% di share. A seguire, da segnalare Che Tempo Che Fa che su Rai3 fa registrare 2.490.000 spettatori pari ad uno share del 9.2% e nel segmento del tavolo registra invece 1.355.000 spettatori netti per il 7.2% di share. I dati di ascolto del programma di Barbara D'Urso su Canale 5: "Live – Non è la D’Urso "ha raccolto davanti al video 2.320.000 spettatori per uno share pari al 13.5% di share. Da considerare il dato della presentazione che è pari a 2.435.000 netti per l'8.7% di share.

Gli ascolti tv sulle altre reti

Il GGG – Il Grande Gigante Gentile, film di Steven Spielberg in onda su Italia1, ha interessato 1.878.000 spettatori netti per il 7.4% di share. Non è l'Arena è la scelta di 1.475.000 spettatori netti per il 5.4% di share su La7. La serata di Rai2 dedicata alle serie tv: NCIS Los Angeles ha conquistato di 1.414.000 spettatori per uno share pari al 5.1%; NCIS New Orleans ha invece fatto registrare 1.180.000 spettatori per il 4.4% di share. Il film con Massimo Troisi e Roberto Benigni, Non ci resta che piangere, è stato visto da 1.165.000 spettatori netti per il 4.9% di share. I Delitti del BarLume – Ritorno a Pineta, in onda su Tv8, è stato visto da 430.000 spettatori netti per l'1.7% di share. Sul Nove, Natale in Affitto ha fatto registrare 383.000 spettatori netti per l'1.5% di share.