Nelle recenti puntate de Il Segreto, gli affezionati telespettatori della telenovela hanno assistito increduli all'omicidio della tanto discussa protagonista Francisca Montenegro. Gonzalo Castro, dopo essere entrato nella sua villa, l'ha colpita con due colpi di pistola accusandola di aver causato l'incendio a Cuba che ha portato alla morte dei suoi figli, i bimbi Esperanza e Beltran. Un evento che neanche Fernando, presente al momento della sparatoria, è riuscito ad evitare.

Il colpo di scena de Il Segreto

Il colpo di scena è però ovviamente dietro l'angolo. Donna Francisca non è affatto morta. Un flashback mostra che il decesso è in realtà solamente una messinscena, un piano studiato da Raimundo e Maria. In un video mandato in onda qualche settimana fa, dall'emittente spagnola Antena 3, che dal 2011 giornalmente trasmette Il Segreto, appare infatti la Montenegro in carne ed ossa, che armata di una rivoltella minaccia di uccidere Fernando, il personaggio che ha aiutato Maria a liberare i due piccoli Alfonso ed Emilia dai sequestratori, rapiti a Parigi dopo la morte del generale Simon Perez De Ayala.

La morte necessaria di Donna Francisca

Il ritorno ufficiale di Francisca Montenegro all'interno della telenovela spagnola "Il Segreto" avverrà nel corso della puntata 1975, come riportato anche dal sito di DavideMaggio. In Italia, dunque, ci vorrà ancora un po' di tempo (qualche mese, siamo alla 1912) prima di rivedere nuovamente a Puente Viejo la spietata dark lady, che a quanto pare sarà ancora più cattiva e pericolosa. Pare che la finta morte si sia resa necessaria per ragioni legate a motivazioni personali dell'attrice Maria Bouzas, costretta, stando alle anticipazioni, a prendersi una pausa dai ritmi incessanti del set.