Tra i fenomeni ricorrenti di questa fase della serialità televisiva ci sono le operazioni revival di serie di successo del passato. È notizia delle ultime ore il ritorno di Dextertra le serie Tv più apprezzate del primo decennio degli anni Duemila, di cui Showtime ha annunciato il ritorno con una stagione da dieci episodi. "Dexter è una serie speciale per milioni di fan e per Showtime. Uno show che ha aiutato il nostro network ad imporsi nel panorama televisivo, tanti anni fa", ha detto il presidente di Showtime Gary Levine in un comunicato ufficiale attraverso il quale ha annunciato il ritorno della serie. Proseguendo così:

"Avremmo rivisitato questo personaggio così unico solo se avessimo trovato un approccio creativo adeguato alla serie originale. Ebbene, sono felice di annunciare che Clyde Phillips e Michael C. Hall lo hanno trovato. Non vediamo l'ora di girare la nuova serie e mostrarla al mondo!"

Michael C. Hall torna nei panni di Dexter Morgan

Imprescindibile la presenza del protagonista Dexter Morgan interpretato da Michael C. Hall, riconfermato come punto fermo della serie. "Se lo faremo, lo faremo con Michael", si era detto in passato rispetto all'ipotesi di una prosecuzione della serie. E così è stato. L'esordio di Dexter su Showtime risale all'autunno del 2006, un grande successo che è proseguito per otto stagioni, con un finale che tuttavia molti dei fan della serie hanno sempre giudicato insoddisfacente e deludente. Per forza di cose il ritorno di Dexter si può leggere anche in una chiave riparatoria in questo senso. In Italia la serie è stata trasmessa prima sul satellite da Fox Crime e FX, poi in chiaro da Italia 1, Cielo e Rai 4.

La trama di Dexter

Dexter Morgan è un tecnico della polizia scientifica di Miami dietro il quale si nasconde un serial killer spietato. Ma non uccide per caso, il suo scopo è quello di eliminare assassini, stupratori, pedofili e altri criminali pericolosi.