In seguito a mesi di indiscrezioni, il ritorno di "Beverly Hills 90210" è cosa fatta. Nelle scorse ore Fox ha pubblicato su Youtube il primo mini teaser del reboot della serie, che non sarà a tutti gli effetti un sequel, bensì un mockumentary, come vi avevamo già descritto in precedenza. In sostanza si tratterà di una sorta di formato ibrido con interpreti gli attori della serie originale degli anni Novanta, interpreteranno delle versioni esagerate di se stessi. Piccola variazione nel titolo, che perde la denominazione Beverly Hills, lasciando solo ed esclusivamente il numero simbolo della serie, 90210.

Quando arriva in tv 90210

Il riff di chitarra è quello e nel teaser si vedono le immagini in scorrimento delle strade di Beverly, scritta in sovrimpressione la domanda "Indovinate chi sta tornando?" e, d'improvviso, la comparsa del logo della serie rivisitato, in una versione ammodernata e caratterizzata da colori differenti. Sei gli episodi che verranno trasmessi da FOX Usa la prossima estate. La serie sarà prodotto da Cbs Tv Studios.

A commentare l'operazione il presidente di Fox Entertainment Michael Thorn, che ha spiegato come "Beverly Hills  90210 abbia lasciato un'impronta indelebile sulla cultura pop di una generazione. La sua eredità fa parte integrante del DNA del nostro network, con storie importanti non raccontate altrove e personaggi significativi. Siamo un'onorati di riunire gli amati attori di 90210".

La trama del nuovo Beverly Hills

Chi parteciperà a questo nuovo lavoro legato all'universo della serie simbolo degli anni '90? Brian Austin Green (David, 45 anni), Jennie Garth (Kelly, oggi 46 anni), Jason Priestley (Brandon, oggi 49 anni), Tori Spelling (Donna, oggi 45 anni), Ian Ziering (Steve, oggi 54 anni) e Gabrielle Carteris (Andrea, oggi 58 anni) sono quelli che parteciperanno al progetto. Reciteranno il ruolo di sé stessi e gli sforzi per riportare in auge il franchise che ha lanciato le loro carriere. Luke Perry (Dylan, oggi 52 anni) e Shannen Doherty (Brenda, oggi 47 anni) non faranno parte del progetto. Il mockumentary dovrebbe andare in onda per la CBS.