Una notizia arriva dall'Australia e riguarda Richard Wilkins, personaggio notissimo nello spettacolo australiano, celebre volto della tv e anche della musica che è risultato positivo al Coronavirus, dopo essersi sottoposto al tampone dopo aver incontrato più volte all'inizio del mese di marzo Rita Wilson, la moglie di Tom Hanks, attualmente in quarantena con il marito proprio in Australia.

Il messaggio di Richard Wilkins

Ad annunciarlo è proprio il presentatore tramite un post su Twitter nel quale dichiara di essersi sottoposto al tampone, di cui ha avuto i risultati proprio domenica sera, per accertare la positività al virus, ma tranquillizza il suo pubblico dicendo che sta bene e anzi gli sembra assurdo che sia stato proprio lui a contrarre il Covid-19, questo nemico invisibile con cui tutto il mondo sta combattendo: "Ehi un grazie sincero per tutti i messaggi … Lo apprezzo molto. In realtà è una sensazione bizzarra essere risultato positivo a questa cosa di cui abbiamo parlato tutti. Mi sento al 100% … nessun sintomo! Grazie ancora …. amore a tutti RW "

I contatti con Rita Wilson

Gli incontri con Rita Wilson si sarebbero verificati proprio agli inizi di marzo. Richard Wilkins e la moglie della star hollywoodiana si sono incontrati il 7 marzo alla Sydney Opera House e a distanza di due giorni l'attrice è stata ospite del suo show Nine Network. Lo showman 65enne ancor prima di conoscere l'esito del tampone aveva scelto di iniziare la quarantena, per evitare di contagiare altre persone. La Wilson ha scoperto di essere positiva al virus il 12 marzo, con lei anche il marito, che aveva accompagnato in Australia perché l'attore è impegnato nelle riprese del film Baz Luhrmann sulla vita di Elvis Presley. Da quel momento i due vivono in completo isolamento ma seguono le istruzioni dei medici e hanno dichiarato di star bene.

Thanks to everyone for their well wishes – still feeling good! x

A post shared by Richard Wilkins (@richardwilkins) on