3.761 CONDIVISIONI
16 Maggio 2015
17:29

“Il nostro piccolo grande amore”, Jen ricorda la paura per il cancro: ‘Sembrava irreale’

A breve uscirà una biografia della coppia, nella quale verranno narrati i fatti determinati della loro storia recente. Tra questi, i momenti in cui, mentre si trovava in India, Jen capì di non stare bene, prima di affrontare un viaggio di diverse ore da sola, per tornare a casa.
A cura di A. P.
3.761 CONDIVISIONI

Il 2013 è stato un anno certamente complesso, fatto di alti e bassi, per i protagonisti del celebre show televisivo "Il nostro piccolo grande amore". Jen Arnodl e Bill Klein, che ad ottobre avevano adottato il loro secondo bambino, Zoey, nato in India, hanno dovuto sopportare il dolore di informare i propri fan del male che stava affliggendo Jen, ovvero un cancro. Malatti che poi, con grande forza d'animo, Jen è riuscita a sconfiggere grazie alla forza alla quale è stata spinta da Will e Zoey. La neonatologa spiegava così quale era stata la dinamica attraverso la quale era arrivata ad apprendere di essere molto malata: "Ho iniziato ad avere delle perdite di sangue, che via via sono diventate piuttosto eccessive. Ho capito che c'era qualcosa di serio che non andava". Ma in alcune memorie cedute a Radar Online Jen ha anche precisato quali siano stati le grandi paure che l'hanno assalita quando quelle perdite ha cominciato a subirle:

Mi sembrava impossibile avere dei problemi di salute proprio quando tutto quanto stesse accadendo andava al massimo. Dopo l'emorragia iniziare il sanguinamento continuò a proseguire e diventare sensibilmente più serio.

La 41enne neonatologa racconta della paura provata al tempo, visto che si trovava da sola, in India, e decise immediatamente di fare ritorno a casa. Prima di salire in aereo, per il timore di non essere assistita medicalmente a dovere, lasciò delle indicazioni nel suo portafogli, affinché potessero leggerle in caso di emergenza. E anche suo marito Jim, d'altronde, fu costretto a vivere ore di paura poiché, rimasto in India con i figli, non poté fare altro che passare ore ed ore al telefono, senza dormire, al fine di evitare qualsiasi complicazione per il suo stato di salute. Jen stessa dichiara: "Piango ancora nel ricordarmi lui, in India, con i nostri figli, restare sveglio tutta la notte a contattare il mio volo per essere sicuro che non fossi in pericolo". Tutto questo, ed anche altri racconti della coppia, saranno contenuti proprio nel libro biografico che uscirà fra pochi giorni in America, esattamente il 26 maggio.

3.761 CONDIVISIONI
Il nostro piccolo grande amore: le anticipazioni della settima stagione
Il nostro piccolo grande amore: le anticipazioni della settima stagione
Il nostro piccolo grande amore, Jen:
Il nostro piccolo grande amore, Jen: "La gente smetta di essere scioccata davanti ai nani"
Natale e Capodanno con
Natale e Capodanno con "Il nostro piccolo grande amore"
13.949 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni