L'attesa è ormai quasi finita. Lunedì 4 marzo, gli spettatori potranno assistere alla prima puntata della serie televisiva di Rai1 ‘Il nome della rosa‘, tratta dal romanzo di Umberto Eco. La miniserie sarà composta da quattro puntate. Alla regia, Giacomo Battiato. A impreziosire il gioiellino che nel mese di marzo caratterizzerà la prima serata del lunedì di Rai1, un cast stellare.

Trama e anticipazioni

La narrazione avrà inizio nell'anno 1327. L'Italia è scossa da un conflitto sempre più serrato tra il Papa e l'Imperatore. L'esito di questa guerra causerà la ridefinizione del rapporto tra religione e politica e, con molta probabilità, una separazione netta tra le due cose. Su questo sfondo, Adso vive il suo dramma personale. Figlio di un barone tedesco, vorrebbe prendere i voti. Il padre, tuttavia, non è d'accordo. Desidera per lui una carriera militare. Provvidenziale per Adso è l'incontro con Guglielmo da Baskerville, un frate francescano di grande cultura. Adso supera ogni perplessità e decide di proseguire il suo cammino insieme a lui. Così condivide con Guglielmo il viaggio verso un'abbazia conosciuta per vantare una ricca biblioteca. Anche nell'abbazia, tuttavia, arrivano gli echi della guerra tra il Papa e l'Imperatore. In tanti, infatti, si interrogano per capire se sia giusto lasciare che gli uomini di chiesa acquisiscano sempre più potere e ricchezza o se sia il caso di seguire l'esempio di Gesù e vivere in povertà e umiltà. Quando Adso e Guglielmo giungono all'abbazia, al disordine causato dal dibattito, si è aggiunto un fatto gravissimo. Il monaco Adelmo è stato ucciso.

Il cast della serie tv in quattro puntate

John Turturro interpreta Guglielmo da Baskerville, Damian Hardung interpreta Adso da Melk, Rupert Everett interpreta Bernardo Gui, Fabrizio Bentivoglio interpreta Remiglio, Michael Emerson interpreta l’Abate. A loro si uniscono Greta Scarano, reduce dal successo della fiction ‘Non mentire', Richard Sammel, Stefano Fresi, Roberto Herlitzka, Alessio Boni, Sebastian Koch e James Cosmo.