Sulle note di “E non finisce mica il cielo” di Mia Martini, Veronica Liberati ha letteralmente sgretolato la resistenza dei giudici di All Together Now. L’ex bambina di Ti lascio una canzone si candida quale papabile vincitrice di questa prima edizione italiana dello show. Già vista ad Amici nel corso dell’ultima stagione – sfidò Giordana Angi ma non riuscì a ottenere il banco – Veronica è riuscita a ritagliarsi il suo angolo di spazio nella prima serata di Canale5. E nel corso della finale dello show condotto da Michelle Hunziker e J-Ax ha dimostrato davvero di che pasta è fatta.

La proposta di lavoro di Genise

L’esibizioni di Veronica ha provocato forte commozione in studio e a casa. Sono stati tantissimi i giurati che si sono sciolti in lacrime di fronte alla potenza vocale di questa artista e all’intensità che ha messo nel brano dell’indimenticabile Mimì. Ha pianto Mietta che con la Martini partecipò a una vecchia edizione del Festival di Sanremo, e perfino Renato Zero è apparso emozionato dietro le quinte, proprio lui che con Mia divise gli anni più belli della sua vita. Al termine dell’esibizione, Genise ha proposto alla Liberati di lavorare insieme.

Chi è Veronica Liberati

Veronica Liberati è una cantante che nel 2009 partecipò a Ti lascio una canzone, concorso canoro per giovani talenti condotto da Antonella Clerici su Rai1. Nato a Roma nel 1993, Veronica ha 23 anni. Studentessa di Giurisprudenza, sogna da sempre di poter vivere di musica. Nel corso della sua prima esibizione ad All Together Now, Veronica è riuscita a strappare alla giuria 93 voti. Le è andata ancora meglio nel corso della finalissima, durante la quale è riuscita a convincere addirittura 95 giurati. La finalissima spalanca le sue porte per Veronica, già traghettata verso la vittoria di questa prima edizione dello show.

Come spenderà l'eventuale premio

Veronica ha già raccontato che, in caso di vittoria, spenderà l'eventuale premio per curare il suo cavallo che necessita di cure costose. "È il mio migliore amico. Con i miei stipendi non sono riuscita a fare per lui tutto quello che avrei voluto fare". La Liberati lo ha raccontato nel corso della sfida contro Carlo Paradisone, anche questa vinta. Al Bano, commosso dalla sua storia, ha voluto farle un regalo: "Ti regalo un cavallo dalla mia scuderia. Vieni in Puglia e lo scegli tu stessa".