Il Collegio 5 è partito martedì 27 ottobre alle 21.20, su Rai2. La quinta edizione del docureality prodotto da Banijay, successo incredibile e in parte inatteso di queste ultime stagioni televisive, è frutto di un misto tra novità e conferme. Cambia il periodo storico, con la classe di 21 alunni che sbarca nel 1992, cambia la location, visto che il Collegio 5 è ambientato nel Convitto Regina Margherita di Anagni, in provincia di Frosinone, non più nel convitto San Carlo di Celana a Caprino Bergamasco, teatro delle precedenti edizioni. Conferme e novità anche tra i professori, con molti nomi, i più rappresentativi tra i docenti, divenuti vere e proprie colonne, e l'aggiunta di alcune new entry. I professori del Collegio 5 sono Andrea Maggi, Maria Rosaria Petolicchio, Paolo Bosisio, Luca Raina, Valentina Gottlieb, Davide Wayne Callahan, Alessandro Carnevale, Carlo Santagostino, Carmelo Trainito, Roberta Barbiero, Roberta Barbiero, Patrizio Cigliano, Marco Chingari e Roberta Sette.

Il preside Paolo Bosisio

Colonna del Collegio, Paolo Bosisio torna anche quest'anno nei panni del preside dell'istituto. Severo, rigoroso, intransigente, il preside rappresenta la massima autorità in istituto. Fuori dal programma Paolo Bosisio è un attore e, contemporaneamente, docente universitario di "Storia del teatro e dello spettacolo" nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano", Ha dedicato gran parte della sua vita al palcoscenico, avendo avuto modo di collaborare con alcuni nomi altisonanti della storia del teatro e dello spettacolo italiano come Giorgio Strehler a Luchino Visconti. Tempo fa era stato al centro di una vicenda di attualità, dopo aver indirizzato parole forti, dal suo profilo Facebook, all'ex ministro Cecile Kyenge e all'ex presidente della Camera Laura Boldrini.

Professor Andrea Maggi

Materia: italiano e educazione civica

Insegnante di italiano e di educazione civica ne Il Collegio, Andrea Maggi è un docente anche nella vita quotidiana.Friulano, vive a Cordenons, piccola località di circa 18mila abitanti in provincia di Pordenone, dove insegna appunto italiano. Severo e determinato, Maggi è tra i personaggi più incisivi del programma. Oltre all'insegnamento, ha trasformato la sua passione per la letteratura e la scrittura in professione, visto che è autore di romanzi, con l'ultimo dei quali nel 2015 ha vinto il Premio Massarosa. I suoi romanzi sono editi anche all'estero in numerosi paesi, dall'America Latina alla Spagna.

Professoressa Maria Rosaria Petolicchio

Materia: matematica e scienze

Maria Rosa Petolicchio è forse il personaggio più amato de Il Collegio. Professoressa anche nella vita, campana, 52 anni, insegna matematica e scienze presso una scuola secondaria a Pontecagnano, vicino Salerno. Ha frequentato il liceo scientifico L.Da Vinci di Salerno, laureandosi poi in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Il suo profilo è quello di una donna e docente che crede fortemente nei concetti di ordine e rispetto, un profilo decisamente affine al personaggio interpretato nel programma. Tempo fa Fanpage.it è andato a trovare la professoressa Petolicchio a casa sua, dove ci ha raccontato il suo rapporto con l'insegnamento quotidiano e l'effetto che l'esperienza de Il Collegio ha avuto sul legame con gli studenti "veri".

Professor Luca Raina

Materia: storia e geografia

Vicepreside de Il Collegio nelle passate edizioni e insegnante di storia e geografia, Luca Raina ricopre nella vita quotidiana, come molti dei suoi colleghi, un ruolo identico a quello impersonato nel docureality di Rai2. Raina è originario di Legnano e insegna da 12 anni lettere, storia e geografia all’IC Toscanini a Casorate Sempione (VA). Come altri docenti, nelle precedenti edizioni si è imposto per una pronunciata severità nei confronti dei ragazzi, riuscendo a impersonare benissimo il docente del passato.

Valentina Gottlieb

Materia: Educazione Motoria

Ballerina di professione, Valentina Gottlieb farà parte anche quest'anno del cast de Il Collegio 5. Dopo aver vestito i panni della docente di aerobica nella precedente edizione, stavolta sarà professoressa di educazione motoria. Nata e cresciuta a Milano, inizia a studiare danza sin da piccolissima e inizia a girare il mondo al fianco di grandi artisti. Nel corso degli anni è direttrice creativa di diversi progetti e nel frattempo prende parte a video musicali e spot televisivi.

Professore Davide Wayne Callahan

Materia: inglese

Immancabile al Collegio 5 l'insegnamento dell'inglese e ancora una volta ad occuparsi di questa materia ci sarà David Wayne Callahan, che negli anni scorsi aveva dato vita a momenti significativi raccontando ai ragazzi alcune delle canzoni più celebri della storia, come l'indimenticabile Blowin' in the wind di Bob Dylan. Callahan è un attore appassionato di teatro e arte, ma insegna inglese anche nella vita. Americano di origine, precisamente di Baltimora, si è trasferito in Italia a circa 30 anni e il suo volto non è sconosciuto al mondo della televisione italiana, avendo preso parte ad alcuni spot ed avendo partecipato anche a Detto Fatto con Caterina Balivo.

Professore Alessandro Carnevale

Materia: Arte

Anche Alessandro Carnevale è stato confermato nel cast come docente di educazione artistica. A differenza di buona parte del corpo docenti del programma, lui non insegna anche nella vita, bensì è un artista. Originario di Bragno, nel savonese, dove si diploma al liceo artistico Martini, oggi è noto a livello internazionale, ritenuto tra i migliori artisti emergenti dall'Art People Academy di San Francisco. Carnevale è noto soprattutto per la sua tecnica realizzativa, che è un vero e proprio marchio di fabbrica: prevede l'utilizzo di una fiamma ossidrica come pennello e lastre di metallo come tela. Inoltre è anche scrittore e sceneggiatore, autore di due romanzi.

Professore Carlo Santagostino

Materia: informatica

Agli albori degli anni novanta non poteva mancare l'insegnamento dell'informatica e anche al Collegio 5, come nella precedente edizione, è Carlo Santagostino ad occuparsi di spiegare ai ragazzi le evoluzioni tecnologiche determinanti di quegli anni, dall'avvento di internet all'uso massivo dei telefoni cellulare. Santagostino si è diplomato al liceo scientifico per poi iscriversi all’Università Statale di Milano, seguendo gli studi di informatica e laureandosi con ottimi voti. Ha pubblicato il suo primo videogame quando aveva soli 15 anni e l'informatica è diventata a tutti gli effetti il suo mestiere, come ideatore di videogiochi ha prodotto per famosissime console come Commodore 64 e Amiga. Negli anni successivi, ha lavorato come redattore per alcune riviste di settore.

Professore Carmelo Trainito

Materia: breakdance

Anche al Collegio 5 troviamo la breakdance e a occuparsene sarà ancora una volta Carmelo Trainito, che in passato ha partecipato anche ad altri programmi televisivi. Nato il 16 ottobre 1982 in Germania, fa parte della di una nota crew milanese di breakdance. In carriera alterna il lavoro di insegnante a quello di performer in eventi aziendali, pubblici, nonché televisivi (ha fatto parte del cast di X Factor nel 2015). Nel suo curriculum la partecipazione anche ad alcuni telefilm come Alex&Co in onda su Disney Channel,

Professoressa Roberta Barbiero

Materia: storia e georgafia

Una delle new entry di questa edizione è Roberta Barbiero, che a partire da metà anno sostituirà il professor Luca Raina nel ruolo di docente di storia e geografia. Al momento non ci sono molte informazioni sul conto di Roberta Barbiero ed è evidente che impareremo a conoscere meglio il suo profilo nel corso delle puntate del programma di Rai2.

Professore Patrizio Cigliano

Materi: recitazione

Tra le novità di questa edizione de Il Collegio, la presenza di una nuova materia, recitazione. Il percorso dei ragazzi sarà Patrizio Cigliano, attore romano, drammaturgo, regista teatrale, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano. Cigliano si cimenterà in una prova difficile, nel tentativo di trasmettere ai ragazzi de Il Collegio 5 la passione per la recitazione, fino ad ora assente dai programmi della trasmissione.

Professore Marco Chingari

Materia: canto

Tra le novità della quinta edizione de Il Collegio c'è anche il canto come nuova disciplina di insegnamento. Ad occuparsene è sarà Marco Chingari, baritono di professione che nel corso della sua carriera ha calcato i palcoscenici di grandi teatri e svolge questa professione da sempre, come naturale evoluzione della sua passione. Della sua vita privata si conoscono poche informazioni, ma si sa che è sposato con Francesca Patanè, soprano di professione con un passato da modella. La materia del canto darà a Chingari la possibilità di introdurre i ragazzi de Il Collegio 5 alle novità musicali dei primi anni Novanta, quando la musica fu sconvolta da alcuni fenomeni rimasti vivi tutt'oggi.

Professoressa Roberta Sette

Materia: educazione sessuale

Tra le novità più interessanti de Il Collegio 5 c'è sicuramente l'introduzione dell'educazione sessuale tra le materie insegnate ai ragazzi. Ad occuparsene sarà la professoressa Roberta Sette, di cui si trovano davvero poche informazioni. Visto il tema, si tratterà probabilmente di una professionista che sa come maneggiare determinati argomenti. Nonostante sia entrata in alcuni programmi scolastici sin dagli anni settanta, è proprio nell'ultimo decennio del secolo scorso che si inizia a parlare con insistenza dell'educazione sessuale nelle scuole, divenuto elemento di dibattito. Un'innovazione che ha contribuito a un cambio culturale nell'approccio a certi argomenti, fino a quel momento ritenuti pruriginosi, con una forte ingerenza della dottrina religiosa.

La sorvegliante Lucia Gravante

Altro volto iconico del programma è Lucia Gravante, la sorvegliante. Dopo aver insegnato educazione fisica, ha deciso di dare sfogo alla sua passione artistica seguendo diversi corsi e seminari, tra cui uno di doppiaggio, uno di canto e uno di scrittura creativa. Ha frequentato inoltre la scuola di danza classica di Anita Cedroni. Nei primi anni Duemila arrivano i primi ruoli in TV, tra cui la fiction Cuori rubati, cui fanno seguito molti altri programmi amati dal pubblico: Sospetti, Carabinieri e Baciamo le mani tra gli altri. Negli anni successivi è al cinema con il film Bianco e nero, di Cristina Comencini, per poi lavorare in pellicole come Bianca come il latte, rossa come il sangue e Né Giulietta né Romeo, diretta da un'esordiente Veronica Pivetti.

Il sorvegliante Massimo Sabet

Novità della quinta edizione de Il Collegio è il sorvegliante Massimo Sabet, che affiancherà Lucia Gravante, volto storico del programma. Quella di Sabet è una carriera interamente dedicata alla recitazione, con un lavoro di ricerca che non si è mai interrotto. Dopo aver conseguito nel 1996 il diploma di Attore presso la Scuola Civica d’Arte Drammatica Paolo Grassi, Sabet ha lavorato con registi come Gabriele Vacis, Gigi Dall’Aglio, Giampiero Solari, Mauricio Paroni de Castro, Serena Sinigaglia, Francesco Micheli, Beppe Arena. Anche in passato ha lavorato in televisione, collaborando ad esempio collaborare con la Gialappa’s Band e partecipando a fiction e sit-com.

Il bidello Enzo Marcelli

New entry di questa edizione è anche Enzo Marcelli, bidello del convitto che ospiterà la quinta edizione de Il Collegio. Marcelli è un attore, nel corso della sua carriera ha lavorato a diversi film tra cui Pasolini, un delitto italiano del 1995 e Teste Rasate. Insieme a Lucia Gravante e Massimo Sabet contribuirà certamente a controllare i ragazzi durante le ore che non rientrano in quelle di lezione.