6 Agosto 2014
12:30

Il cast di “Big Bang Theory” protesta e vince: 1 milione di dollari a episodio

I protagonisti hanno ortato avanti una battaglia estenuante per ottenere un maggiore compenso per puntata, ritardando l’inizio delle riprese di una settimana. Il precedente record, imbattuto, è quello di Friends: gli attori, nell’ultima stagione, ottennero la cifra record di un milione di euro, per singolo personaggio.
A cura di Andrea Parrella

La lotta stava andando avanti da una settimana, ma forse era ampiamente cominciata con largo anticipo, senza giungere af un effettivo sbocco e una risoluzione. Poi, dopo una lotta serrata, i tre attori principali di "Big Bang Theory", serie rinnovata per altre tre stagioni, sono riusciti a strappare un accordo stratosferico con la produzione per la nuova stagione della serie televisiva, pretendendo un aumento di cachet che, proporzionalmente, è tre volte ciò che era prima: Jim Parsons, Johnny Galecki e e Kaley Cuoco, sono infatti riusciti a conquistarsi quel che hanno chiesto per diversi mesi, ovvero un milioni di dollari per ogni singolo episodio della serie televisiva.

Il traguardo raggiunto dai tre attori: un milione a puntata

Bisognerebbe certo capire le ragioni esatte della "protesta", ma va sottolineato come "Big Bang Theory" sia una delle serie più viste e longeve degli ultimi anni, annoverata come una delle sit più seguite dai telespettatori americani e non solo, e che gli attori, d'altro canto, siano ben consapevoli di una conseguenza che l'essere protagonisti di una lunga serie televisiva possa avere sui loro volti e le carriere di attori, l'altra faccia della celebrità, ovvero una fedeltà incondizionata per quel che riguarda la serie stessa, ma anche l'impossibilità, da parte del pubblico, di continuare a fare quell'associazione automatica per eventuali ruoli successivi. Cosa vuol dire? Pensate a quando vedete Luke Perry. Semplicemente un attore si assume anche il rischio di non avere la vita facile dopo aver preso parte ad un progetto di lunga durata ed ampio respiro, come "Big Bang Theory" potrebbe essere.

Il precedente record di Friends

E' probabilmente una delle valutazione che i tre attori hanno fatto e che li ha spinti a pretendere un tale aumento di cachet per prestazione singola, in ogni puntata. Per la fortuna dei fan dunque, non c'è stato alcun intoppo e la preparazione della nuova stagione è cominciata così come avrebbe dovuto. La notizia è stata riportata dall'Hollywood Reporter, che tra l'altro ha parlato di una trattativa lunga ed estenuante. Il milione di euro fa chiaramente riferimento ad una cifra complessiva, non per attore singolo. Dunque un traguardo molto lontano da quello che per la decima ed ultima stagione riuscirono a raggiungere i protagonisti di Friends, ovvero quello di un milioni di euro a puntata, ma per ciascuno di essi. Però, ragazzi, si sta parlando di "Friends", con tutto il rispetto per "Big Bang Theory"

Big Bang Theory - La voce della mamma di Howard
Big Bang Theory - La voce della mamma di Howard
Torna
Torna "The Big Bang Theory 8" e Sheldon diventa professore (VIDEO)
The Big Bang Theory 8
The Big Bang Theory 8
30.244 di SimonaSaviano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni