Ospiti del salotto di Verissimo, alcuni dei protagonisti della serie tv "Le tre rose di Eva". In studio Luca Capuano (Edoardo Monforte), Karin Proia (Marzia Taviani) e Antonella Fattori (Bettina). Per cominciare Silvia Toffanin a chiesto a Capuano com'è per lui interpretare il personaggio di Edoardo. L'attore ha dichiarato:

"È divertente entrare in un personaggio così complesso. È innamorato perso di Aurora. Come dico sempre io è il suo angelo e il suo demone. "

Quando Antonella e Karin sottolineano che lui è più muscoloso di Roberto Farnesi, Luca replica:

"Ho avuto la fortuna di allenarmi in palestra con Roberto Farnesi. Un po' di muscoli in più ho dovuto farli, per prepararmi per "Le tre rose di Eva"

La presentatrice, allora, manda in onda un video in cui Giorgia Wurth, che nella serie interpreta Tessa Taviani, racconta il suo personaggio:

 "Dico quello che penso proprio come Tessa. Questa è una cosa che ci accomuna. Lei, però, è spietata e disinibita molto più di me, io sono più timida."

Riguardo al grande riscontro ottenuto dalla serie commenta:

"Nessuno si aspettava questo successo, è stata una piacevolissima sorpresa per tutti. Non ci aspettavamo nemmeno di fare altre 14 puntate."

Il suo più grande desiderio?

"Vorrei essere baciata da Papa Francesco."

Si torna in studio e Silvia Toffanin prova a strappare delle anticipazioni agli attori. Nessuno, però, si espone. Solo  Karin Proia si sbilancia un po' anticipando:

 "Scopriremo chi è la mamma di Aurora"

Nel corso dell'intervista, vengono mandati in onda diversi provini che ritraggono i primi passi degli attori nel mondo dello spettacolo. Tra loro una clip in cui una giovanissima Anna Safroncik, parla dei concorsi di bellezza vinti e balla per il suo primo casting. Luca Capuano commenta il video così:

 "Nel provino era un po' più – come direbbe mia madre –  in salute, ma meglio attrice che velina"

Silvia Toffanin, infine, chiede ad Antonella Fattori come si trova sul set della serie tv:

"All'inizio loro erano già tutti affiatati, io mi sono trovata benissimo con Euridice Axen e Simon Grechi. Giriamo tantissimo, pensa che quando ho ricevuto il primo copione pensavo fossero le battute di tutta la settimana e invece erano solo per il giorno dopo."