805 CONDIVISIONI
24 Aprile 2017
11:17

I vicini di Erin Moran: “Era piena di energie”, l’attrice trovata morta dagli assistenti sociali

Il giorno dopo la morte di Erin Moran, i giornali americani svelano nuovi retroscena sul triste epilogo della vita di uno dei personaggi dello spettacolo più amati di sempre.
805 CONDIVISIONI

Il giorno dopo la morte di Erin Moran, i giornali americani svelano nuovi retroscena sul triste epilogo della vita di uno dei personaggi dello spettacolo più amati di sempre. La "Sottiletta" di Happy Days viveva in condizioni di indigenza nella rouloutte di sua suocera, da cui fu cacciata con suo marito nel 2012 per comportamenti sopra le righe. I vicini di casa della Moran parlano di lei come di una "donna piena di energie", una che "amava passeggiare molto", una "persona amichevole" ma che "non amava parlare a lungo".

La vedevo spesso passeggiare verso il supermercato, si fermava spesso per salutarci. Adesso non vedevo né lei né il marito da un po' di tempo, è come se si fosse chiusa in se stessa nell'ultimo periodo ed è molto triste.

Erin Moran è morta in assoluta povertà a soli 56 anni. Il suo corpo è stato trovato dagli assistenti sociali, sono loro che hanno chiamato il 911 e non è stata una telefonata anonima ad avvisare la polizia. Nella roulotte non c'era nessun altro, non si esclude nessuna ipotesi. L'attrice era entrata in una girandola di vizi attraverso l'uso ed abuso di alcool, droga e gioco d'azzardo.

Il successo con Happy Days

Joanie "Sottiletta" Cunningham è stato il personaggio interpretato da Erin Moran ad "Happy Days", tra i più amati nei 10 anni di storia di "Happy Days". Dal 1974 al 1984, questo ruolo le ha dato la fama in tutto il mondo insieme al resto del cast: Ron Howard (oggi regista riconosciuto e apprezzato da pubblico e critica), Henry Winkler, Marion Ross, Tom Bosley, Anson Williams. Lei grazie al suo personaggio (ma per la serie spin-off di "Happy Days', "Jenny e Chachi") riuscì ad ottenere lo Young Artist Awards nel 1983, come miglior giovane attrice. Fu il suo unico riconoscimento in carriera.

805 CONDIVISIONI
"Erin Moran aveva un cancro alla gola, è morta tenendomi la mano": lo straziante racconto del marito
"Erin Moran aveva un cancro alla gola, è morta tenendomi la mano": lo straziante racconto del marito
La causa della morte di Erin Moran: “Deceduta per le complicazioni di un cancro in stadio avanzato”
La causa della morte di Erin Moran: “Deceduta per le complicazioni di un cancro in stadio avanzato”
Scott Baio: "Non sono del tutto scioccato per la morte di Erin Moran. Se ti droghi e bevi, muori"
Scott Baio: "Non sono del tutto scioccato per la morte di Erin Moran. Se ti droghi e bevi, muori"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni