1.818 CONDIVISIONI
7 Gennaio 2015
10:13

I funerali di Pino Daniele in diretta su Rai News

I funerali di Pino Daniele in diretta su Rai News, canale del digitale terrestre numero 48, collegamento a partire dalle ore 12.
1.818 CONDIVISIONI

ORE 13.00 – Un "religioso" coro intona e segue le grandi canzoni di Pino Daniele. "Napule è", "Quanno chiove", "Qualcosa arriverà". Clementino, il rapper, ultimo tra i suoi eredi, è in lacrime. C'è Nino D'Angelo, Jovanotti, silenzioso e composto.

ORE 12.45 – Il feretro sta uscendo tra gli applausi, Antonello Venditti è vicino all'auto. Senese alle spalle del feretro con i familiari. Sulle note di "Napule è", la bara di Pino Daniele viene portata alla macchina. Il secondo funerale si terrà alle 19.

ORE 12.30 – L'omelia di Padre Renzo: "Il corpo dei nostri fratelli, anche il nostro un domani, tornando alla terra aiutano il Signore a trasformare il mondo. E i fiori freschi, segno del nostro affetto, sulle tombe. Ma o se more, o non te riempieno di fiori. Certi fiori che si portano ai funerali, sono segno delle ipocrisie della gente. Tu i fiori me li devi portare fintanto che sono vivo".

ORE 12.25 – "Restate uniti, questo è il più bel regalo che possiamo fare a Pino". Ha detto Padre Renzo, un chiaro riferimento alle presunte polemiche tra le famiglie.

ORE 12.20 – Ad officiare la cerimonia è Padre Renzo, amico di famiglia e storico sacerdote di Pino Daniele e della sua famiglia. Tantissimi fan arrivati da tutta Italia, molti fermi alle transenne. Sono presenti tra gli altri Antonello Venditti, Jovanotti, Nino D'Angelo, Tony Esposito, Rossana Casale, Francesco Renga, Lina Sastri, James Senese ed Enzo Gragnaniello. Nino D'Angelo prima di entrare in chiesa: "Pino è stato il più grande, un vero innovatore".

ORE 12.10 – Iniziata la funzione presso la Chiesa del Divino Amore a Roma, l'amico Jovanotti tra gli ultimi ad arrivare in chiesa.

I funerali di Pino Daniele si terranno a Roma e a Napoli, rispettivamente alle 12 e alle 19 di quest'oggi. Una decisione che la famiglia ha preso dopo le polemiche e il susseguirsi delle dichiarazioni, dai familiari ai fan, nonostante nel corso della prima metà del pomeriggio di ieri le dichiarazioni delle nipoti del cantautore erano servite a calmare gli animi: "Ci saremo ai funerali a Roma". E invece il contrordine, sì al doppio funerale. La tv seguirà l'evento romano con Rai News, canale del digitale terrestre numero 48, collegamento a partire dalle ore 12.

Ma è tanto lo spazio che si sta dedicando al grandissimo bluesman napoletano: speciali e retrospettive, interviste e testimonianze, tutto incentrato sulla grandissima carriera di Pino Daniele.

Il flashmob: più di 50mila voci per Pino

La notte di Pino Daniele, un flashmob da più di 50mila voci. La sua Napoli si è infilata il cappotto e nella fredda notte dell'Epifania è scesa in strada per ricordarlo. Le fotografie della serata di ieri sono già storia, stanno facendo il giro del web. Un'emozione infinita vedere i fan stretti intorno alla luce di candele e smartphone, un coro anche stonato, ma tutto unito per lui, per il grande cantautore napoletano che ha cantato le contraddizioni e le bellezze della città, come nessuno prima d'ora.

L'ultima esibizione al Capodanno Rai

 

È stato come una sorta di testamento, l’ultima grande esibizione medley realizzata a “L’anno che verrà”, la trasmissione del Capodanno Rai dal palazzetto di Courmayeur. Un medley dei suoi più grandi successi, li ha cantati quasi tutti: “Io per lei”, “Dubbi non ho”, “Quando”, “O Scarrafone”, “Yes I Know My Way". Era apparso stanco, ma nessuno aveva dato peso alla cosa. Nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo soltanto quattro giorni più tardi.

1.818 CONDIVISIONI
I nipoti di Pino Daniele: "Non ci sono contrasti, parteciperemo ai funerali"
I nipoti di Pino Daniele: "Non ci sono contrasti, parteciperemo ai funerali"
Funerali Pino Daniele: l'abbraccio di Napoli
Funerali Pino Daniele: l'abbraccio di Napoli
290.429 di Spettacolo Fanpage
La protesta dei fratelli di Pino Daniele: "Non andremo ai funerali a Roma"
La protesta dei fratelli di Pino Daniele: "Non andremo ai funerali a Roma"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni