17 Settembre 2017
18:37

I figli di Paolo Villaggio: “Non è vero che papà era stato abbandonato da tutti”

Elisabetta e Piero, i figli di Paolo Villaggio, raccontano il rapporto con il padre: “È stato un uomo fantastico, ha dato tutto per il suo lavoro”.
A cura di G.D.

La morte di Paolo Villaggio è un ricordo ancora fresco nella memoria di molti, così Barbara D'Urso ne approfitta per invitare in trasmissione i figli dell'attore genovese. I due raccontano com'è stato vivere con Paolo Villaggio, com'è stato tolta la maschera di Fantozzi. Un personaggio dal grande spessore intellettuale e dal carattere non facile.

L'abbandono di Paolo Villaggio

Interessante il passaggio sul post che la figlia Elisabetta ha pubblicato su Facebook, quello riferito al presunto abbandono del cinema italiano. Un fatto che, stando a suo figlio Piero è stato un po' esagerato:

Non è vero che papà è stato abbandonato. Papà era anziano, ci sta che fosse uscito da un certo giro. Questa cosa è stata ingigantita, ma non è vero che è stato abbandonato.

Replica Elisabetta:

Io avevo visto un velo di tristezza nei suoi occhi quando ho visto lui che guardava la cerimonia dei David di Donatello, per questo ho scritto quello che ho scritto ma non avevo idea che fosse ingigantito così tanto.

Il tunnel della droga di Piero

Barbara D'Urso non poteva lasciarsi scappare un tema delicato come quello della tossicodipendenza di Piero in gioventù. Si tratta di una storia già ampiamente snocciolata ed infatti ne viene fatta menzione solo attraverso una vecchia lettera che Piero scrisse, raccontando del suo rapporto con il padre. Alla fine, Piero precisa:

Mio padre non è stato un padre convenzionale. L'unica colpa che mi posso attribuire è aver sofferto della loro mancanza, ma non ho mai detto che il suo lavoro è stato la causa della mia tossicodipendenza. Lui del suo lavoro ne ha fatto una ragione di vita.

Ne viene fuori un'intervista in cui i due figli ribadiscono il grande affetto, la grande passione che Villaggio aveva per la famiglia e per il suo lavoro. Una dedizione rara che ne hanno fatto un simbolo amato in tutta Italia.

Mario Bianco, Nicola in 'Io speriamo che me la cavo':
Mario Bianco, Nicola in 'Io speriamo che me la cavo': "Noi abbiamo conosciuto il vero Paolo Villaggio"
376.704 di Stefano Bertolino
I figli di Paolo Villaggio:
I figli di Paolo Villaggio: "Con lui rapporto difficile, è stato un padre assente"
158.433 di Alessio Viscardi
Paolo Villaggio è morto per complicanze del diabete, i figli:
Paolo Villaggio è morto per complicanze del diabete, i figli: "Si è curato poco e male"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni