12 CONDIVISIONI

“I Cesaroni” di domenica vanno meglio, ma manca Branciamore

La fiction Mediaset va meglio di domenica, ma la rete chiama il ritorno di Matteo Branciamore. Segnali che la produzione dovrebbe ascoltare se vuole migliorare gli ascolti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
12 CONDIVISIONI
Immagine

Il tentativo estremo di spostare "I Cesaroni 6" alla domenica, pare che alla fine abbia ben pagato. Migliorano gli ascolti rispetto al picco più basso raggiunto nello scorso lunedì, quando erano appena 3 milioni i telespettatori. In una serata dove la pay-tv offriva il "derby della lanterna" tra Genoa e Sampdoria, "I Cesaroni 6" riescono ad ottenere un ascolto netto di 3.455.00 telespettatori per uno share del 6.08%. Non è andata male, ma vince ancora una volta Rai Uno con la quarta puntata de "Il Restauratore 2" che fa registrare ascolti netti per 4.398.000, per uno share del 19.28%.

Il malessere dei "Cesaroni" si può risolvere ascoltando forse la rete, che invoca il ritorno di Marco e si scaglia contro Irene. La quinta puntata, nonostante i colpi di scena, vista dalla rete ha dato proprio questo segnale forte: manca la star in cui i giovani possono rispecchiarsi. Manca Marco Cesaroni, ovvero Matteo Branciamore che sarà presente in questa serie in una sola puntata, la prossima. Qui vedremo quanto il "Branciamore-factor" riuscirà ad incidere sull'andamento della serie che, a giudicare dai risultati, ha bisogno di un importante colpo di coda. La strada di puntare sulla domenica appare quella giusta.

Sulle altre reti: la solita media della domenica di Rai Due con "NCIS – Unità anticrimine" e "Hawaii Five-O": 2.323.000 – 8.88% e 1.956.000 – 7-72%, mentre "Il Cavaliere Oscuro" su Italia 1 realizza 1.600.000 spettatori per uno share del 14.39%. Su Rete 4 "Per un pugno di dollari" si lascia seguire da 1.392.000 telespettatori per uno share del 5.96% e su Rai Tre le inchieste di "Presa Diretta" totalizzano 1.381.000 telespettatori ed uno share del 6.08%. La seconda puntata di "La Gabbia" condotta da Pierluigi Paragone si lascia preferire da 424.000 telespettatori per uno share del 2.16%.

12 CONDIVISIONI
Matteo Branciamore: "Dimenticatevi Marco Cesaroni"
Matteo Branciamore: "Dimenticatevi Marco Cesaroni"
Matteo Branciamore lascia I Cesaroni: "Ci sarò per una sola puntata"
Matteo Branciamore lascia I Cesaroni: "Ci sarò per una sola puntata"
U2 da Fazio, Gotham, Cesaroni 6: crescono gli ascolti
U2 da Fazio, Gotham, Cesaroni 6: crescono gli ascolti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni