Il grande pubblico lo ha amato, negli anni ’80, grazie alla trasmissione “Drive In” e al duo comico Zuzzurro e Gaspare, formato con Andrea Brambilla e durato fino alla morte di quest’ultimo, nel 2013. Ma Nino Formicola, oltre ad aver preso parte a circa 12 trasmissioni tv, ha girato anche qualche film per il grande schermo e prestato la voce ai personaggi di Pena e Panico nel film d’animazione Disney “Hercules”(1997). Lo scorso aprile, ha vinto la 13esima edizione de “L’Isola dei famosi”.

L’incontro con Zuzzurro al Derby Club

Il vero nome dell’artista è Antonio Valentino Formicola ed è nato a Milano, da padre napoletano e madre catanese. L’incontro con il suo partner comico, Andrea Brambilla, avviene nel 1976, quando aveva 23 anni, al famoso Derby Club. L’anno dopo, Andrea sposa la sorella di Nino e formano il duo Zuzzurro e Gaspare che esordisce in televisione nel 1978 nel programma “Non stop”, seguito da “La sberla”, nel 1979, dove Zuzzurro è nei panni dello strampalato commissario con l’inconfondibile “lisca” e Nino Formicola è il suo assistente Gaspare. Nel 1981, Formicola prende parte anche al film “L’esercito più pazzo del mondo”, di Marino Girolami.

Il successo di “Drive In” e la sitcom “Andy e Norman”

Il grande successo arriva con lo show cult “Drive In”, ideato da Antonio Ricci e andato in oda dal 1983 al 1986. I due fanno parte del cast con Ezio Greggio, Gianfranco D’Angelo, Giorgio Faletti, Francesco Salvi, Enrico Beruschi, Carlo Pistarino e Carmen Russo, diventando volti notissimi nel piccolo schermo. Dopo la fine della trasmissione, si dedicano al teatro e sono nel cast del programma comico di Italia 1, “Emilio”. Successivamente, girano la sitcom “Andy e Norman”(1991), conducono “Il TG delle vacanze”(1992), su Canale 5 e sono conduttori e autori del programm “Dido…menica”(1992-1993), andato in onda sempre su Italia 1.

“Sotto a chi tocca” e il doppiaggio di “Hercules”

Nel 1994, sono al timone di “Miraggi”, striscia serale che andava in onda prima del TG 1 e affiancano Pippo Franco e Pamela Prati nel programma “Sotto a chi tocca”. Nel 1997, la Disney li contatta per doppiare i personaggi di Pena (Zuzzurro) e Panico (Gaspare) nel film d’animazione “Hercules”.  Nel 1998, invece, con Zuzzurro appare nel cast del film “I miei più cari amici”, diretto da Alessandro Benvenuti. Nel gennaio del 2002, Andrea Brambilla ha un gravissimo incidente stradale da cui però riesce a riprendersi in breve tempo.

La morte di Andrea Brambilla e la vittoria dell’Isola dei Famosi

Sempre nel 2002, i due partecipano ad alcune puntate di “Paperissima” e, tre anni dopo, Antonio Ricci gli affida la conduzione di “Striscia la Notizia”. Nel 2010, invece, sono insieme sul palco di “Zelig Circus” ma sarà l’ultima trasmissione del duo comico perchè il 24 ottobre 2013, Nino Formicola annunciò la morte del suo amico Andrea Brambilla, avvenuta dopo una lunga lotta contro un carcinoma polmonare. Anche se sconfortato dalla morte del suo “socio”, non essendo assolutamente abitutato a lavorare da solo, Formicola gira il film “I Wanna Be The Testimonial”, di Davide Tafuni e prende parte al cortometraggio “Memoria”(2017), di Giuseppe Piva mentre lo scorso aprile vince la tredicesima edizione de “L’Isola dei Famosi”, durata ben 85 giorni, avendo la meglio al televoto su Bianca Atzei e rilanciando così la sua carriera. Il suo sogno, adesso, sarebbe quello di riportare in televisione uno show alla "Emilio".