È stata uno delle pellicole che hanno fatto la storia degli Anni Settanta, uno dei film più amati e tutt'oggi più citati dell'universo cinematografico e non sorprende, quindi, che Grease torni alla ribalta in una veste nuova ed attuale, sottoforma di serie tv.

Lo spin off di Grease

Ebbene sì, i personaggi che hanno dato vita ad uno dei grandi classici del musical americano, una delle storie più amate e ricordate di sempre, con protagonisti John Travolta e Olivia Newton John, potrebbe ritornare sul piccolo schermo stavolta per raccontare degli aneddoti che traggano spunto dal racconto originario e che siano costruiti strutturalmente come una serie televisiva. A dare l'annuncio è stato il presidente della Warner Media Entertainment, Bob Greenblatt, durante il Mipcom a Cannes, ovvero la fiera dei grandi produttori dell'intrattenimento televisivo che quasi ogni anno si incontrano nella città francese per discutere, acquistare o promuovere format per la distribuzione internazionale. La serie tv è un progetto per la HBO Max, ovvero il servizio streaming della nota emittente.

Una serie televisiva ma anche un musical

Secondo quanto è stato dichiarato da Greenblatt l'intento è quello di creare una serie televisiva che non si discosti troppo dall'idea originale del musical, sulla falsa di riga di quello che per certi versi è stato Glee, in ambito televisivo, sebbene il risultato finale a detta del presidente della Warner Media ricorderebbe High School Musical: "Costruiremo il mondo di questa serie in pieno stile musical, e creeremo una sorta di esperienza alla High School Musical che sarà un grande e divertente musical rock and roll”. 

Tornano gli Anni Cinquanta con nuove e vecchie canzoni

La storia sarà ambientata sempre negli Anni Cinquanta e la location sarà la stessa che ha visto nascere l'amore tra Danny e Sandy. Il tutto, quindi, si svolgerà alla Rydell High School e vedrà alcuni personaggi del primo film, insieme ad alcune delle canzoni originali alternate con altri brani nuovi creati apposta per questa nuova serie televisiva. A questo proposito si è esposta anche la responsabile dei contenuti della HBO Max, Sarah Aubrey, la quale ha dichiarato:

Grease è un iconico fenomeno della cultura pop che funziona per ogni generazione, sono felice che i nostri amici di Paramount siano entusiasti all’idea di riprendere il musical e allargarlo alla più ampia tela di una serie settimanale. Sarà Grease 2.0, ma con lo stesso spirito, entusiasmo ed energia a cui pensate immediatamente quando ascoltate una di quelle iconiche canzoni.