Dopo la squalifica dal Grande Fratello 2018Luigi Mario Favoloso è intervenuto come ospite a Domenica Live. Il gieffino si è scusato pubblicamente per il gesto della scritta sessista (contro Selvaggia Lucarelli) e ha spiegato che la situazione con Nina Moric è in una fase di stallo. Non si sono più parlati dopo il confronto al GF e non è ancora chiaro se ci sia possibilità di riallacciare una relazione finita in modo così turbolento.

Abbiamo parlato solo quella sera. Siamo tornati dal GF insieme, abbiamo pranzato il giorno dopo e poi basta. Le ho spiegato alcuni atteggiamenti. Credo sia una situazione abbastanza complicata. Non credo sia facile ricominciare dopo certe cose. Mi interessava chiarire con Nina l'aspetto umano. La situazione è aperta vediamo cosa succede. Io sono innamorato di lei, proverò a fare altre cose.

Le scuse di Favoloso

Barbara D'Urso, a quel punto, ha chiesto come mai, quando Nina aveva deciso di lasciarlo via social, Luigi si era limitato a rispondere con "un va bene così". "La tua ci è sembrata indifferenza", ha chiesto la D'Urso. Lui ha spiegato le sue ragioni, scusandosi con la conduttrice per quanto fatto nella Casa.

Cosa dovevo fare, strapparmi i capelli e piangere? Non era indifferenza, è un mio modo di reagire alle notizie. Tante mie frasi sono state interpretate male. Di sicuro ho sbagliato altre volte. Io chiedo scusa, soprattutto a te, Barbara. So di aver sbagliato anche contro tutte le donne. Il mio è stato un gesto sbagliatissimo. Per me non è una cosa semplice chiedere scusa. Se in questo caso mi sono sentito di chiedere scusa è perché credo veramente di avere sbagliato.

Lite tra Favoloso e Vladimir Luxuria

In studio, Favoloso è stato molto attaccato per il suo comportamento nei confronti di Nina Moric. Roberto Alessi lo ha accusato di "aver sputato su 4 anni di vita insieme". "Penso che alla fine se la nostra storia è finita sarebbe finita comunque – ha detto Luigi giustificandosi per il flirt (non consumato) con Patrizia Bonetti – Se ci sarà un continuo, è perché dovuta continuare. Io e Patrizia non abbiamo fatto capriole. Ci sono stati gesti affettuosi, ma allora si è formato un rapporto intenso anche con Veronica". La critica più dura è arrivata da Vladimir Luxuria, che ha fatto riferimento a un gesto accaduto durante il confronto con Nina: "Ha cercato forzatamente di baciarla, per me questa è violenza. Non ho ancora visto una persona che parla bene di te sui social". A quel punto, Favoloso è sbottato con una frase infelice: "Sui social sono tutti comunisti".

La D'Urso difende Favoloso

Barbara D'Urso ha invitato il gieffino a non toccare tasto politico, ma ha preso le difese di Favoloso in merito alla scena con Nina, con un a dichiarazione destinata a far discutere: "Favoloso è stato orrendo, l'ho detto ed è stato punito. Ha chiesto scusa. Però quel gesto non è stato violenza, ma solo passione. Quante volte io avrei voluto, dopo essermi mollata con un uomo, che lui avesse fatto il primo passo così… scusatemi, lo dico, mettendomi la lingua in bocca. Non è una storia di stalking o femminicidio".