Gordon Ramsay, dopo aver licenziato più di 500 dipendenti via mail, torna nell'occhio del ciclone ‘social', accusato di aver infranto le regole del lockdown per andare a pesca. Su Instagram, in tanti lo hanno accusato di aver infranto le restrizioni del Governo inglese e non sarebbe la prima volta che succede. La rabbia è stata scatenata dopo che il noto chef stellato ha pubblicato su Instagram quello che è stato il suo pescato, direttamente sul piccolo porticciolo personale della sua villa sulle coste della Cornovaglia: "Il pescato del giorno: 2 bellissime spigole!". 

La rabbia dei follower

La fotografia pubblica su Instagram ha avuto un impatto divisivo tra i follower di Gordon Ramsay. Ha taggato il villaggio di Rock, in Cornovaglia, dove ha casa ma ciò non è bastato a sedare le polemiche: "Pensavo che non si potesse pescare? Perché Gordon Ramsay non rispetta il blocco?". E ancora: "Pesco più volte alla settimana ma durante il blocco non sono stato fuori nemmeno una volta". E ancora: "La pesca non è un esercizio fisico e non è praticabile. È da irresponsabili". 

Le direttive del Governo Johnson

A marzo, il primo ministro inglese Boris Johnson ha introdotto le restrizioni per far fronte all'emergenza coronavirus. Una emergenza che l'ha visto protagonista suo malgrado, considerato il suo ricovero d'urgenza a causa del contagio. Come in Italia, le nuove restrizioni esortano gli inglesi a non lasciare la propria abitazione se non per casi strettamente necessari, come lavoro, acquisto di viveri e beni di prima neccessità, svolgere attività fisica e altre comprovate esigenze. Sebbene la pesca può in qualche modo essere considerata come un esercizio fisico, le persone sono da sempre incoraggiate a svolgere attività fisica in casa evitando di stare all'aperto per periodi di tempo prolungati. Nella giornata di ieri, il primo ministro Johnson ha aggiornato le restrizioni, allentandole e consentendo espressamente la pesca. Ma la foto di Gordon Ramsey risale a un momento precedente.

Catch of the day…… 2 beautiful Seabass

A post shared by Gordon Ramsay (@gordongram) on