11 CONDIVISIONI

Giulia Bevilacqua condurrà ” La Scimmia” al posto della Marcuzzi

L’attrice è stata nominata conduttrice del programma a pochi giorni dal debutto, con tutti i rischi del caso: oltre alla Marcuzzi, non ci sarà neanche Francesco Facchinetti nel programma.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Marianna D Onghia
11 CONDIVISIONI

Giulia Bevilacqua

Continuano gli annunci, le smentite e le successive conferme sul reality " La Scimmia", nuovo progetto della Taodue di Pietro Valsecchi, nato per dare una seconda chance ai ragazzi non diplomati. Inizialmente doveva andare in onda sul web per poi approdare in tv in caso di risultati positivi, ci sarebbe dovuto essere Francesco Facchinetti e avrebbe dovuto condurre la compagna Alessia Marcuzzi, ma a pochi giorni dal debutto è tutto cambiato: si parte con il daytime televisivo e l'appuntamento pomeridiano del sabato, dal 6 ottobre su Italia 1 e a condurre sarà l'attrice Giulia Bevilacqua.

Giulia Bevilacqua al posto di Alessia Marcuzzi – Sarà l'attrice italiana a condurre al posto dell'annunciata Alessia Marcuzzi, che inevitabilmente veniva affiancata al compagno Facchinetti per questo programma al quale quest'ultimo ha comunque contribuito, come dice Valsecchi. Un'esperienza nuova per la Bevilacqua che viene confermata al timone della trasmissione a pochi giorni dall'inizio: sarà in grado di reggere la pressione di un debutto non solo di programma, ma anche di contenuti come quello de "La Scimmia"?

E infatti nella prima settimana vorrei capire se sono in grado di proseguire in questa esperienza, visto che di mestiere faccio l'attrice.

Nonostante la trasmissione parta in una sorta di "sordina televisiva" che non prevede, ad oggi, una prima serata su Italia 1, l'idea di un reality didattico, che riprenda 16 ragazzi tra lezioni liceali, lezioni speciali e momenti di svago in vista della maturità è ad oggi nuova quanto rischiosa.

Su "La Scimmia" – Sono 22 i ragazzi che si giocano la possibilità di questo percorso educativo e formativo in tv, ma solo 16 daranno privatamente l'esame di maturità: questi saranno a rischio, però, perchè gli ultimi della classe potrebbero vedere il loro posto soffiato da uno degli "esclusi temporanei". Un meccanismo che per Valsecchi aiuterà questi ragazzi "ribelli, disadattati" a combattere per questa chance e a studiare per il loro futuro. A tenere loro le lezioni quotidiane saranno gli insegnanti Edoardo Camurri, Errico Buonanno, Federico Starnone, Silvana Grasso e Niccolò Agliardi, ma ci sarà posto anche per incontri speciali con Checco Zalone, ISoliti idioti, Giorgio Tiraboschi e Fabrizio Bentivoglio.

La Scimmia andrà in onda dal lunedì al sabato, nei primi 5 giorni della settimana nella striscia quotidiana delle 17.45, mentre il sabato alle 14.00, nell'orario consueto di Amici, altra "scuola italiana". Per il miglior diplomato tra questi ragazzi, spetta un premio di 25 mila euro e colui che settimanalmente avrà eccelso nei compiti, riceverà un premio.  "Bastone e carota" sembrerebbe essere il metodo della scuola de "La Scimmia", anche se la possibilità di emergere in tv, vincere dei premi settimanali e uno finale rappresentano ad oggi una realtà di facilità positiva, di contro la difficoltà di un percorso come quello della maturità comunque duro per ogni studente e soprattutto percorribile privatamente e fuori dal "tubo catodico".

11 CONDIVISIONI
La Scimmia "ruba" 30 minuti ad Amici. Non ci sarà Giulia Bevilacqua
La Scimmia "ruba" 30 minuti ad Amici. Non ci sarà Giulia Bevilacqua
Pietro Valsecchi: "Alessia Marcuzzi non ha mai partecipato a La Scimmia"
Pietro Valsecchi: "Alessia Marcuzzi non ha mai partecipato a La Scimmia"
Una "Scimmia" di troppo tra Marcuzzi e Facchinetti?
Una "Scimmia" di troppo tra Marcuzzi e Facchinetti?
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni