Giovanni Ciacci si congeda dal pubblico di Detto Fatto con un post su Instagram. “Se non cambiasse mai nulla, non ci sarebbero le farfalle…Sono stati anni bellissimi a Detto Fatto ma ora è giunto il momento che io prenda altre strade. Ciao Detto Fatto, ti ho voluto tanto bene” ha scritto, aprendosi a nuove possibilità, come una collaborazione con Mediaset che pare aleggi nell'aria da un po'. La sua presenza fissa nei programmi di Barbara D'Urso, infatti, hanno insospettito non poco il pubblico, che era abituato a vederlo solo in contesti Rai. Le ultime puntate di Live – Non è la D'Urso l'hanno visto quanto mai in prima linea, nel parterre degli opinionisti e giornalisti intervenuti a commentare il caso del matrimonio finto di Pamela Prati con Mark Marco Caltagirone. Forse, proprio per questo motivo, Ciacci è risultato da subito un papabile ospite fisso dei prossimi programmi dursiani in Mediaset, sebbene la sintonia e l'affetto con Bianca Guaccero siano stati, sin da principio, visibilmente sinceri.

Non ci sono ancora notizie precise rispetto alla nuova edizione di Detto Fatto, che ripartirà il 2 settembre 2019 sempre su Rai 2 e con Bianca Guaccero alla conduzione per il secondo anno consecutivo. Si contemplano due possibilità in termini di riorganizzazione dell'intero blocco tv pomeridiano, visto che il nuovo direttore di rete, Carlo Freccero, avrebbe imposto un consistente taglio del budget e, come se non bastasse, pare che si vociferi di un'entrata in scena improvvisa di Stefano De Martino. Sì perché potrebbe essere che lo scenario cambi, di qui a breve, nel corso dei mesi estivi, e il programma di Bianca Guaccero possa subire una diminuzione anche dal punto di vista orario. Meno tempo, stando a quanto si vocifera nelle ultime settimane, per offrire una nuova opportunità a De Martino di giocarsi una carta televisiva in un mini blocco quotidiano.