Infarto improvviso per l'attore Giorgio Tirabassi. Il 59enne romano, mentre era intento a presentare il suo nuovo film nel comune di Civitella Alfedena, in Abruzzo, è stato colpito da un malore improvviso ed è stato immediatamente portato in ospedale, dopo il soccorso di alcuni medici presenti in sala. Nelle prime ore della serata del 1 novembre 2019, le sue condizioni sarebbero da subito apparse molto gravi. Le prime indiscrezioni, filtrate alla luce del mattino del 2 novembre, confermerebbero che le condizioni di salute di Giorgio Tirabassi sono gravi ma l'attore non è in pericolo di vita. A tre giorni dai fatti, le condizioni dell'attore sono stabili come affermato dal bollettino medico diramato dal direttore dell'ospedale di Avezzano, nel pomeriggio del 4 novembre 2019.

L'infarto durante la presentazione

Alcuni medici del 118 sopraggiunti da Castel di Sangro hanno portato Giorgio Tirabassi all'ospedale di Avezzano, dove è stato sottoposto a dei controlli e alle cure necessarie. Come riportato su Il Messaggero, l'attore si trovava nella cittadina abruzzese di Civitella Alfedena, quando pronto per iniziare la conferenza di presentazione del suo nuovo progetto cinematografico, sarebbe stato colpito da un infarto. Sebbene sia stato soccorso in tempi brevi, una volta arrivato in ospedale sembra che le condizioni dell'attore fossero piuttosto gravi.

Il nuovo progetto cinematografico

Il film da presentare “Il Grande Salto”, prodotto dalla casa cinematografica “Medusa”, con la partecipazione di altri volti noti del cinema e della tv come Ricky Memphis, con Roberta Mattei, Gianfelice Imparato e Paola Tiziana Cruciani, Marco Giallini, Valerio Mastandrea, Pasquale “Lillo” Petrolo, alla cui sceneggiatura oltre a Daniele Costantini e Mattia Torre aveva partecipato lo stesso Giorgio Tirabassi, che ha curato anche la regia del film.

L'attore era già stato in Abruzzo lo scorso anno, per le riprese della fiction "L'Aquila grandi speranze", con la quale si è cercato di ricostruire i tragici momenti del terremoto del 6 aprile 2009, e tutto quello che ne è emerso dopo il terribile accaduto.

I suoi ruoli in televisione

L'attore romano è stato interprete di numerose fiction italiane di successo come ad esempio Squadra Mobile e altrettanti film per la tv, che lo hanno visto protagonista, come il recente "Libero Grassi", oppure lo ricordiamo nei panni del giudice Paolo Borsellino.