Verissimo si conferma il programma di punta nel pomeriggio di Canale 5, ricco di ospiti ed emozioni. Nella puntata di sabato 12 ottobre nel salotto di Silvia Toffanin è arrivata la giovanissima Giordana Angi, che dopo la sua partecipazione ad Amici ha vissuto una vera e propria scalata verso il successo. In questa intervista a tu per tu ha parlato dei suoi progetti futuri, della sua vita e dei suoi sogni.

Il nuovo disco

Adesso la vediamo come coach È da poco uscita la sua seconda creatura, l'album “Voglio essere tua”, ed è proprio da qui che parte l'intervista di Silvia Toffanin alla cantante che ha vinto già due dischi d'oro. Una voce calda è quella che parla attraverso la musica, con testi che parlano d'amore anche in questo nuovo album che si prospetta un successo, sebbene sia stato un disco realizzato in maniera piuttosto particolare, un disco itinerante, che parla d'amore:

È stato un lavoro che non mi aspettavo, solo due mesi da casa, nonostante io stavo viaggiando tanto perché stavo facendo 60 in store in giro per l’Italia è un disco d’Italia, ho scritto nelle stazioni, negli aeroporti,  di notte ho registrato in macchina. Anche questo disco parla d'amore, secondo me siamo veramente liberi quando stiamo bene con la persona che si ama. tra tante difficoltà io credo che faccia bene parlare d’amore, almeno a me fa bene, spero faccia bene anche a loro. Silvia mi rovinano la piazza, io sono single ma hanno scritto che sono fidanzata, ma anche se mi sono innamorata quest'estate non c'è nessuno adesso.

L'inizio come cantante e Sanremo

Un aneddoto divertente è quello che riguarda l'ispirazione per diventare cantante. Giordana Angi racconta che il coraggio per realizzare questo sogno sopito è nato una notte, quando era poco più che una ragazzina e in sogno l'è apparsa una grande icona della musica mondiale che le ha suggerito di provare a diventare una cantante. Suggerimento che è stato colto con successo, vista la brillante partecipazione ad Amici e la fortuna del suo primo album "Casa", oltre alla diffusione nelle radio dei suoi singoli. Non poteva mancare, però, un cenno in vista del Festival di Sanremo:

Avevo 11 anni, una notte vado a dormire, dopo aver visto un video su quei canali dove si vedono tutti i video e la notte mi sono svegliata e sott’acqua mentre facevo un’immersione Britney Spears mi ha detto “devi afre la cantante”. Beh, Sanremo è una bellissima città è un palco prestigioso per i cantanti, per gli autori perché possono portare un pezzo inedito, per me che canto perché scrivo di musica, altrimenti non canterei, Sanremo è il palco più prestigioso di tutti. Ho una canzone su cui sto lavorando e anche lì se mi vedete vuol dire che è andata bene.