4.597 CONDIVISIONI
21 Novembre 2021
14:12

Gina Lollobrigida in lacrime: “A 94 anni vorrei solo che mi lasciassero morire in pace”

Lo sfogo di Gina Lollobrigida a Domenica In, dopo le diatribe legali per la gestione del suo patrimonio: “Vorrei solo morire in pace”.
4.597 CONDIVISIONI

Gina Lollobrigida, 94 anni, è la prima ospite della puntata di Domenica In del 21 novembre 2021. Al centro del racconto c'è il suo dramma legale: "Ho sempre vissuto lavorando tanto e senza l'aiuto di nessuno, oggi c'è molta amarezza per quello che mi sta succedendo". Da anni, Gina Lollobrigida lotta per il suo patrimonio. Lo scorso ottobre, il figlio ha ottenuto dal giudice l'attribuzione di un tutore di sostegno che l'attrice però rifiuta: "Subisco attacchi alla mia persona e al mio patrimonio che mi sono costruita da sola". Gina Lollobrigida finisce in lacrime e Mara Venier cerca di sorreggerla e rincuorarla.

L'appello di Gina Lollobrigida

"Io a 94 anni non voglio altro che morire in santa pace". Un appello accorato di Gina Lollobrigida: "Io mi sento umiliata, sento troppo dolore essere trattata in questo modo da mio figlio. Fa male, davvero. Io ho fatto del bene a mio figlio e come risultato l'ho avuto contro di me". Mara Venier la rincuora: "Sono soldi tuoi, è giusto così". Gina Lollobrigida continua: "Ho sempre lavorato da sola, non ho mai avuto nessuno che mi ha aiutato, io ho lavorato e basta. E adesso non sono libera di gestire il mio patrimonio". 

Le parole dell'avvocato Antonio Ingroia

L'avvocato Antonio Ingroia, legale difensore di Gina Lollobrigida è intervenuto in trasmissione: "Gina Lollobrigida è una bandiera della nostra Italia e le bandiere vanno protette, omaggiate e difese, non vanno oltraggiate". Anche sul matrimonio "architettato" da Javier Rigau, Antonio Ingroia sta difendendo l'attrice: "Lui tuttora sta cercando di presentarsi come marito di Gina Lollobrigida. Ovviamente è un falso perché il matrimonio è stato annullato dalla Sacra Rota. Questo è un terreno parallelo, rispetto a quello su cui stiamo lavorando, ma è coordinato: l'obiettivo non è la tutela di Gina Lollobrigida, ma il patrimonio di Gina Lollobrigida. C'è l'ipocrisia: se volessero il bene di Gina Lollobrigida, dovrebbero astenersi da tutte queste iniziative che portano solo dolore su dolore". 

Il patrimonio di Gina Lollobrigida

Ma quanto vale il patrimonio di Gina Lollobrigida? Il valore corrisponde a 215 milioni di dollari, stando alle stime più recenti. Un patrimonio che l'attrice non può gestire perché è stata dichiarata "non lucida". L'avvocato Ingroia in diretta interviene: "Le sembra una donna non lucida quella che lei sta intervistando in questo momento?". 

Il rapporto con Andrea Piazzolla

Andrea Piazzola è il motivo per cui Gina Lollobrigida è in lotta con la sua famiglia. Proprio ieri, a Italia Sì, gli avvocati di Andrea Piazzolla si erano detti preoccupati per il vergognoso "annichilimento" del patrimonio di Gina Lollobrigida a beneficio del sig. Piazzolla. A Domenica In, l'attrice 94enne ha spiegato: "Per me è come un figlio, mi sta accanto come un figlio, mi ha aiutato ad andare avanti. La sua figlia Gina si chiama come me, è una tigre. Andrea non ha mai sbagliato. È una persona brava ed il fatto che mi ha aiutato, sta avendo dei guai terribili. La vita è mia ed io decido cosa farne. Fare dei regali ad Andrea e la sua famiglia è una cosa che riguarda me, nessun altro". 

4.597 CONDIVISIONI
È morto Michael Constantine, il patriarca Gus de Il mio grosso grasso matrimonio greco aveva 94 anni
È morto Michael Constantine, il patriarca Gus de Il mio grosso grasso matrimonio greco aveva 94 anni
Ghali: "Non ho fatto pace con Matteo Salvini, fa soffrire e morire la mia gente"
Ghali: "Non ho fatto pace con Matteo Salvini, fa soffrire e morire la mia gente"
Bebe Vio ha rischiato di morire: "L'infezione mi stava mangiando", le lacrime della madre Teresa
Bebe Vio ha rischiato di morire: "L'infezione mi stava mangiando", le lacrime della madre Teresa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni