174 CONDIVISIONI
18 Ottobre 2017
11:31

Giletti torna in tv, nuovo programma in prima serata da mercoledì 8 novembre

Il conduttore riparte da La7 con un nuovo programma in prima serata. Non c’è ancora un titolo, ma si presume che l’impostazione non sarà troppo diversa dalla sua Arena, chiusa dalla Rai alla fine della scorsa stagione nonostante gli ascolti altissimi.
A cura di Andrea Parrella
174 CONDIVISIONI

Massimo Giletti debutterà su La7, in prima serata, a partire dall'8 novembre 2017. Il conduttore ritorna in video per la prima volta dopo il suo addio a Rai1, dopo la chiusura dell'Arena avvenuta la scorsa estate, che tante polemiche aveva suscitato nell'opinione pubblica e tra i colleghi del mondo della tv. Il conduttore si era già fatto vedere nello spot in onda da qualche settimana in cui, consolidando l'asse con il direttore Enrico Mentana, fingeva di aver preso il suo posto al tavolo del TgLa7, proprio per annunciare il programma in arrivo.

Il titolo del nuovo programma di Giletti

Al momento non ci sono molte informazioni sul nuovo programma di Giletti, né rispetto al nome, né in riferimento alla struttura della trasmissione. Nell'annunciare il suo passaggio alla rete di proprietà di Urbano Cairo, Giletti affermava di voler portare L'Arena a La7, dunque è presumibile che il programma non sarà molto dissimile da quello che ha permesso a Giletti di imporsi nella fascia pomeridiana domenicale per un intero decennio.

Il parere di Giovanni Minoli

Sulla scelta di Giletti di passare a La7 sembra aver avuto grande peso il parere di Giovanni Minoli, storico autore e conduttore della trasmissione Mixer, quello che Giletti non ha mai smesso di identificare come padre professionale. Uscito anche lui dalla Rai pochi anni fa e ora a La7 (il suo Faccia a Faccia tornerà dal 29 ottobre). In un'intervista a Il Giornale, Minoli ha commentato così l'affaire Giletti:

L’ho convinto io a venire a La7. La Rai voleva dimezzarlo. Voleva usarlo solo come nuovo Pippo Baudo ma lui, legittimamente, aveva anche ambizioni giornalistiche. Io sono stato un po’ il padre di Giletti, l’ho fatto crescere e devo dire che nell’ultima fase era diventato un po’ troppo il tribuno che arringa le folle. L’errore è stato quello dei dirigenti Rai. Avrebbero dovuto chiamare Giletti e dirgli: ‘Senti Massimo, stai esagerando’. Si chiama correzione. Il problema è avere un dirigente in grado di capire e fare questo discorso.

L'addio di Giletti alla Rai e la chiusura de L'Arena

In ambito televisivo, insieme a quello di Fazio il caso Giletti è stato tra i più discussi dell'estate appena trascorsa. Con l'addio di Campo Dell'Orto e l'arrivo del nuovo Direttore Generale Mario Orfeo, sono stati molti i cambiamenti nei palinsesti del servizio pubblico. Tra questi, la scelta di chiudere il programma di Giletti nonostante gli ascolti altissimi che il conduttore riusciva a realizzare. Dopo la chiusura la Rai aveva fatto a Giletti la classica offerta che non si può accettare, proponendogli lo spazio del sabato sera (in concorrenza con Maria De Filippi) e di una seconda serata

174 CONDIVISIONI
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 8 novembre
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 8 novembre
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 29 novembre
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 29 novembre
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 22 novembre
Film e programmi tv di stasera, mercoledì 22 novembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni