28 Febbraio 2021
20:09

Gianni Cerqueti in pensione, il racconto dell’Italia ai mondiali 2006 perso per un soffio

È andato in pensione dopo 34 anni di professione Gianni Cerqueti, giornalista storico di Rai Sport che nella sua carriera ha avuto modo di raccontare il calcio attraverso alcuni dei programmi ed eventi più noti di sempre. Volto simbolo di Novantesimo Minuto, sfiorò il racconto del trionfo azzurro nel 2006.
A cura di Andrea Parrella

Esce di scena in silenzio, senza troppi clamori. Dopo 34 anni di carriera in Rai, il giornalista Gianni Cerqueti va in pensione. Nessun annuncio particolare, solo il saluto dei suoi colleghi sui social, per l'addio di uno dei volti e voci più significative degli ultimi decenni di sport raccontati dalla Rai. Dopo gli esordi da giornalista in una piccola rete locale romana, approda in Rai come uno dei conduttori a rotazione del notiziario sportivo del TG 3 Derby. Risale al 1988 la sua prima telecronaca calcistica con la partita Carl Zeiss Jena – Sampdoria, incontro di Coppa delle Coppe giocatosi.

Le cronache della nazionale negli anni Duemila

Nei primi anni Novanta conduce Dribbling insieme a Paola Ferrari e affianca Bruno Pizzul nei mondiali americani, prima di sostituirlo alla telecronaca della partire della nazionale dopo i mondiali nippo-coreani del 2002, alternandosi con il collega Stefano Bizzotto. Ruolo, quest'ultimo, che cederà in seguito agli Europei portoghesi del 2004 a Marco Civoli, per effetto della fisiologica rotazione dei ruoli dei giornalisti sportivi Rai. In coppia con Sandro Mazzola, Civoli avrà la fortuna, nel 2006, di raccontare il trionfo a Berlino degli azzurri guidati da Marcello Lippi. Cerqueti ha avuto tuttavia altre occasioni di racconto importanti, commentando i successi in Champions League del Milan nel 2007 contro il Liverpool e dell'Inter nel 2010 contro il Bayern Monaco. Inoltre è una voce fissa di Novantesimo Minuto, in cui per anni commenta la partita di punta della domenica pomeriggio.

Gianni Cerqueti lascia la Rai in silenzio

A dare notizia della pensione di Gianni Cerqueti sono i colleghi come Aurelio Capaldi, che su Twitter informa come quella del 28 febbraio sia stata l'ultima domenica di lavoro per lui: "Dopo 43 anni (di cui 34 in Rai), Gianni va in pensione. Autorevolezza, competenza, precisione e tanto altro. Buona vita!". Gli fa eco Riccardo Cucchi, voce storica di Tutto il Calcio Minuto per Minuto, definendolo "un professionista serio e appassionato del suo lavoro". E ancora Dario Di Gennaro: "Dopo 43 anni di servizio Gianni Cerqueti va in pensione e Rai Sport perde un grande professionista, un collega autorevole di profonda cultura. Un uomo con la schiena dritta, senza se e senza ma. Grazie Gianni per i numerosi insegnamenti e suggerimenti”.

Il ritorno di Federico Buffa: "Racconto una storia che l'Italia ha dimenticato"
Il ritorno di Federico Buffa: "Racconto una storia che l'Italia ha dimenticato"
Cherif Karamoko e il viaggio verso l'Italia in cui ha perso il fratello
Cherif Karamoko e il viaggio verso l'Italia in cui ha perso il fratello
18.955 di Mediaset
Gianni Morandi ricoverato d'urgenza: come sta il cantante dopo le ustioni alle mani e alle gambe
Gianni Morandi ricoverato d'urgenza: come sta il cantante dopo le ustioni alle mani e alle gambe
163.512 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni