1.213 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
21:24

Gerry Scotti: “Un anno fa ho avuto il Covid, vorrei raccontarlo a quelli che ne negano l’esistenza”

Partecipando a un evento a Milano, Gerry Scotti ha ricordato che un anno fa veniva ricoverato per il Covid: “Un anno fa, l’8 novembre dello scorso anno, ero ricoverato in terapia intensiva – ha detto Scotti – E non è una cosa facile da raccontare. E vorrei raccontarla a tutti coloro che lo ‘negano’, bastava venirmi a trovare”.
A cura di Andrea Parrella
1.213 CONDIVISIONI

Gerry Scotti ricorda ancora i giorni drammatici del Covid. Il conduttore, esattamente un anno fa, si ritrovava in condizioni critiche dopo aver contratto il Covid. Un'esperienza che ha più volte raccontato e che ancora oggi, come monito, vuole ribadire. Lo fa al Premio ‘Lombardia è Ricerca' al Teatro alla Scala di Milano, dove era ospite: "Un anno fa, l'8 novembre dello scorso anno, ero ricoverato in terapia intensiva – ha detto Scotti – E non è una cosa facile da raccontare. E vorrei raccontarla a tutti coloro che lo ‘negano', bastava venirmi a trovare".

Gerry Scotti e la coreografia allo stadio San Siro

Il conduttore ha voluto ancora una volta ringraziare i medici che lo hanno assistito e la struttura presso la quale si è curato: "Se dieci giorni dopo sono stato giudicato guarito e ancora ‘utilizzabile' per i prossimi vent'anni, questo lo devo all'organizzazione della Regione Lombardia, alla sua macchina sanitaria e agli uomini e alle donne che ci lavorano". Scotti ha quindi ricordato la toccante coreografia che hanno messo in scena i tifosi allo stadio San Siro, in occasione del derby: "E visto che siamo alla Scala e che ieri alla ‘Scala del calcio' hanno fatto quel bellissimo omaggio a tutto il settore degli ospedali, dei medici e degli infermieri vi chiedo di alzarvi
in piedi e fare un grande applauso".

Il pensiero della nipote Virginia

Nei giorni scorsi Gerry Scotti, nel corso di un'intervista, aveva rievocato ancora una volta le ore difficilidel suo ricovero in un ospedale milanese. A salvarlo in quei difficili giorni, aveva detto, è stato il pensiero della sua prima nipotina,Virginia, figlia di Edoardo Scotti e della moglie Ginevra Piola, che all'epoca stava per nascere: "Quando sono stato ricoverato per il Covid ed ero grave, il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato. Mi sono detto: devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere".

1.213 CONDIVISIONI
Gerry Scotti torna a Caduta Libera, l'ultima registrazione prima di contrarre il Covid
Gerry Scotti torna a Caduta Libera, l'ultima registrazione prima di contrarre il Covid
Lorella Cuccarini nuova conduttrice di Striscia La Notizia con Gerry Scotti
Lorella Cuccarini nuova conduttrice di Striscia La Notizia con Gerry Scotti
Gerry Scotti:
Gerry Scotti: "Ero grave per il Covid, ma dovevo guarire per vedere nascere mia nipote"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni