Paolo Della Bella/LaPresse05–13 MilanoSpettacoloFinalissima di Paperissima 2013 condotta da Michelle Hunziker e Gerry ScottiNella foto Gerry Scotti
in foto: Paolo Della Bella/LaPresse
05–13 Milano
Spettacolo
Finalissima di Paperissima 2013 condotta da Michelle Hunziker e Gerry Scotti
Nella foto Gerry Scotti

Come fa un personaggio a consegnarsi alla leggenda televisiva? Pietro Germi in "Amici miei" lo avrebbe definito il genio, quell'atto istintivo, immediato, capace di rendere un momento indimenticabile, trasformare una situazione normale in un momento eccezionale. Ecco, in questo elenco i buontemponi contemporanei aggiungerebbero certamente il Signor Giancarlo, uno storico concorrente de La Ruota della Fortuna, storico quiz condotto su Rete 4 da Mike Bongiorno. Sembra pure superfluo rievocare il momento preciso, trattandosi di uno dei momenti di tv "trash" più noti e visti su Youtube. Il signor Giancarlo è chiamato a completare la soluzione ad un quesito sulle Amazzoni, il popolo di guerriere appartenenti alla mitologia greca. La soluzione, naturalmente, è "Vinsero battaglie grazie alla loro foga". Ma Giancarlo si trovò davanti a una carenza di vocali che aprì ad una perla televisiva oggi indimenticabile e, pur di pronunciare in tv il sinonimo dell'organo riproduttivo femminile, sbaglio di proposito la risposta, suscitndo ilarità nel pubblico e Paola Barale, oltre che la quasi indignazione di Mike Bongiorno.

La leggenda del Signor Giancarlo

Strano che Gerry Scotti, un vero cultore di Mike Bongiorno (noto anche per le sue gaffe) e considerato da quest'ultimo un suo erede, abbia dedicato proprio questo omaggio al grande personaggio televisivo, scomparso qualche anno fa. A "Caduta Libera", il quiz di successo condotto da Scotti nei pomeriggi di Canale 5, è stata infatti riproposta la stessa domanda ad un concorrente nella puntata del 18 febbraio. E su internet si è scatenato immediatamente un putiferio, con tantissimi utenti che hanno invaso i social e tirato in causa un account Twitter appositamente creato molto tempo fa e ispirato proprio al signor Giancarlo.