20 Maggio 2014
19:54

Gerry Scotti: “Ad ‘Avanti un altro’ accolto come in famiglia. Bonolis era stanco”

Queste le parole di Gerry Scotti che a Tv Sorrisi e Canzoni ha parlato della sua conduzione ad “Avanti un altro” dove ha preso il posto di Paolo Bonolis. Ecco cosa ha dichiarato…
A cura di Fabio Giuffrida

E' uno degli showman più amati d'Italia, un uomo che ha condotto innumerevoli trasmissioni sulle reti Mediaset e che per anni è stato protagonista indiscusso del preserale di Canale 5 con "Chi vuol essere milionario?". Stiamo parlando di Gerry Scotti il quale non si è mai sottratto alle sfide che la Rete gli ha proposto in questi anni: da "The Money Drop" a "Italia's Got Talent" passando per "Avanti un altro". Come saprete, il talent show voluto fortemente dalla De Filippi da quest'anno non andrà in onda sulla tv generalista poiché è stato acquistato dalla rete di Murdoch, Sky. Un addio a "Italia's Got Talent" che non è stato gradito né dai tre giudici né da Mediaset la quale, a suo tempo, ha diramato un comunicato stampa molto critico nei confronti della produzione. Archiviato questo caso, Gerry Scotti non ha potuto dire di no al suo amico e collega Paolo Bonolis, conduttore di "Avanti un altro": un programma che aveva raggiunto risultati straordinari e che aveva dato un'altra identità al preserale di Canale 5. Con i suoi personaggi bizzarri, con la bravura, la simpatia e la professionalità di Bonolis, era diventato un appuntamento fisso per milioni di spettatori. Poi, il dietrofront: Bonolis abdica a favore di Gerry Scotti. "Prima di iniziare un po' di pressione la sentivo. Ma è andata oltre ogni aspettativa. Tutti, ad iniziare da Paolo Bonolis, mi hanno accolto come uno di famiglia. Ho capito che avrebbe già funzionato dopo la prima registrazione […] E poi il fatto che Bonolis fosse sicuro che io ero la persona giusta mi ha tolto ogni dubbio" ha dichiarato Gerry Scotti alla rivista "Tv Sorrisi e Canzoni".

Bonolis avrebbe lasciato il programma poiché "stanco": "Voleva starsene un po' con la sua famiglia" ha precisato Scotti. Per quanto riguarda gli ascolti, come noi di Fanpage.it vi abbiamo documentato dati alla mano, un calo c'è stato: vuoi per il cambio di conduzione vuoi per la stagione primaverile che registra, puntualmente, un calo di appeal verso il piccolo schermo. Tutta "colpa" delle belle giornate. Queste le parole di Gerry Scotti a proposito della questione ascolti:

Va anche detto che Avanti un altro si sta muovendo in un territorio inesplorato: non era mai andato in onda in primavera, quando la gente ha più voglia di uscire.

Non ci sarà "Avanti un altro" versione estiva anche perché Scotti sta già pensando alla nuova edizione de "Lo show dei record" che verrà registrato a Luglio ma sarà trasmesso in autunno. In questo caso, per la prima volta, sarà affiancato da suo figlio Edoardo che farà l'inviato. "Non sono stato io a volerlo, chi mi conosce sa come sono fatto per queste cose" ha precisato Scotti, aggiungendo poi che è stata una scelta del regista Roberto Cenci. Infine, impossibile non parlare del futuro del trio Maria De Filippi-Rudy Zerbi-Gerry Scotti:

Io credo che, se si ha personalità, si possa realizzare un ottimo show anche senza accessori. Magari il trio De Filippi-Scotti-Zerbi funzionerebbe anche a La Corrida. L'importante è non fare niente di meno bello di ciò che abbiamo fatto in passato.

Gerry Scotti:
Gerry Scotti: "Bonolis mi ha chiesto di condurre Avanti un altro"
Gerry Scotti sostituirà Paolo Bonolis ad
Gerry Scotti sostituirà Paolo Bonolis ad "Avanti un altro" dal 31 Marzo
Gerry Scotti conduce a sorpresa Avanti un altro (FOTO)
Gerry Scotti conduce a sorpresa Avanti un altro (FOTO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni