0 CONDIVISIONI

George Clooney in una serie TV tutta sua su Sky: perché Catch-22 è imperdibile

Tratta dall’omonimo romanzo antimilitarista di Joseph Heller, cult negli USA, la mini serie TV girata in Italia che vede Clooney nella triplice veste di produttore, regista e interprete, si preannuncia un evento. Cast d’eccezione, tra cui figurano anche l’ex Dottor House Hugh Laurie, Christopher Abbott, Kyle Chandler e Giancarlo Giannini, e ritmo incalzante: ecco perché è da vedere assolutamente.
Immagine
A cura di Ciaopeople Studios
0 CONDIVISIONI
Immagine

Le battaglie epiche e drammatiche della Seconda Guerra Mondiale rivivono sullo schermo in una serie TV Sky Original che si preannuncia un evento imperdibile per chi ama le storie non convenzionali. Si intitola Catch-22 ed è l'ultima fatica di George Clooney, che riveste il triplice ruolo di produttore, regista e interprete.

In Italia sarà on air su Sky dal prossimo 21 maggio il martedì alle 21:15.

La guerra, una cosa da pazzi

Catch-22 è ambientata in Italia ai tempi del secondo conflitto mondiale, ma è molto più di una serie di guerra. La sfida raccolta da Clooney è quella di dare volti e voci ai protagonisti di uno dei romanzi più celebri della letteratura americana: Catch-22 di Joseph Heller, pubblicato in Italia con il titolo di Comma 22. Cult negli USA e considerato una pietra miliare della satira antimilitarista, Catch-22 narra le vicende di un reparto di aviatori, in particolare quello di John Yossarian (Christopher Abbott), capitano stremato dalle missioni compiute e sconfortato dal fatto che i superiori continuino, per ambizione e cinismo, ad aumentare il numero di quelle richieste per ottenere il congedo. Una possibile via d'uscita sarebbe il ricorso al “Comma 22” che dà il titolo al romanzo e alla serie, una norma che stabilisce che i pazzi sono esentati dalle missioni di volo, ma dato che solo un pazzo può accettare di volare a quelle condizioni, chi chiede di essere esentato è sicuramente sano di mente. In realtà, la norma che dà origine a questo paradosso senza uscita è un espediente letterario, dunque non esiste nella realtà, ma ben simboleggia il muro di gomma burocratico che i soldati si trovano a combattere. Attorno ad essa si dipanano gag e scene surreali e irresistibilmente comiche che coinvolgono la truppa e i superiori.

Leggi anche

George Clooney, beffardo e irresistibile

I tempi del medico belloccio di E.R. – Medici in prima linea sono davvero lontani. Oggi George Clooney è una delle star più influenti di Hollywood e ha collezionato grandi successi, da campioni d’incassi come Ocean's Eleven, ai più impegnati Confessioni di una mente pericolosa, suo esordio alla regia, Good Night, and Good Luck, due nomination ai premi Oscar, Syriana, Oscar come miglior attore non protagonista, fino all'Oscar per il miglior film nel 2013 per la produzione di Argo. Nel cast anche Kyle Chandler, l'ex Dottor House Hugh Laurie e uno dei volti italiani più celebri in tutto il mondo, Giancarlo Giannini.

Perché non perdere Catch-22

Girata interamente in Italia, la serie è straordinariamente accurata nella ricostruzione dei luoghi e delle situazioni che gli aviatori si trovano a vivere. Il montaggio serrato e la sceneggiatura accurata fanno sì che la storia sia al tempo stesso drammatica e comica, svelando in modo disarmante tutta l'assurdità della guerra e delle sue dinamiche, viste dagli occhi degli uomini che sono obbligati a subirle perché in balia della follia dei superiori, ma anche della burocrazia che li incatena a regole insensate. Appuntamento dal 21 maggio su Sky, in 4K HDR con Sky Q, con dettagli incredibili, immagini più definite, colori e contrasti vicinissimi alla realtà. Imperdibile.

Contenuto pubblicitario a cura di Ciaopeople Studios.
0 CONDIVISIONI
 

La musica sta tornando. #XF2020, dal 17 settembre su Sky. Siete pronti? #BackToMusic

A post shared by Sky (@skyitalia) on

autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views