Buone notizie per il palinsesto Rai, nel pomeriggio di Rai3 torna una delle trasmissioni più amate della terza rete del servizio pubblico, si tratta di Geo, che fino alla scorsa settimana era andato in onda con delle repliche. L'annuncio sulla pagina Facebook del programma rivela che a partire da oggi, 31 marzo 2020, tornerà in diretta alle ore 16:05 con i suoi conduttori Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi. 

L'annuncio su Facebook

Lo studio sarà ancora rigorosamente senza pubblico, in maniera conforme alle norme di sicurezza previste dalla Rai per contrastare l'emergenza coronavirus, ma il fatto che un programma come Geo, seguito da un certo numero di telespettatori possa tornare in onda, con nuove puntate è senza dubbio un'ottima notizia per una televisione che sta cercando di intrattenere il pubblico come può, in questo momento in cui tutti i palinsesti sono stati rivoluzionati. Sulla pagina ufficiale Facebook del programma, ecco cosa ha scritto la redazione

Saranno delle puntate particolari, pensate per informarvi e per farvi compagnia in questi giorni in cui -è bene ricordarlo- è necessario rimanere in casa quanto più possibile. E naturalmente continueremo anche a farvi viaggiare con la fantasia tramite i nostri documentari.

Gli ospiti di questa settimana

Ci saranno come sempre, quindi, interviste, documentari, approfondimenti che metteranno in luce alcune tematiche relative al periodo che stiamo vivendo. Non a caso, infatti, i primi esperti a cui Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi si rivolgeranno sono Andrea Pinchera di Greenpeace, che fornirà dei dati relativi all'impatto che l'epidemia ha avuto sull'ambiente e sul clima, correlazione che non pochi hanno evidenziato. A seguire ci sarà l'intervento del professore Leonardo Becchetti, economista dell'Università Tor Vergata di Roma, con cui si parlerà delle misure da adottare dopo la crisi. Tanti saranno gli ospiti a cui si rivolgeranno nel corso della settimana da Paolo Giordano a Cristian Fracassi, l'ingegnere che trasforma le maschere da sub in respiratori, fino ad arrivare a Fiamma Satta e Alberto Angela.