7 Giugno 2021
13:46

Generazione 56K, il trailer della serie Netflix dei The Jackal con Fabio e Fru

Sarà disponibile a partire dal 1 luglio su Netflix “Generazione 56K”, la prima serie Netflix targata The Jackal, che proseguono nel loro racconto dei trentenni di oggi. Nel trailer anche i protagonisti Angelo Spagnoletti e Cristina Cappelli. Alla regia dei primi 4 episodi c’è Francesco Ebbasta, Alessio Maria Federici dirige i restanti 4.
A cura di Andrea Parrella

Si avvicina il 1 luglio, data di rilascio di "Generazione 56K", serie Netflix prodotta da Cattleya e realizzata in collaborazione con i The Jackal. In queste ore è arrivato il trailer della serie, ambientata tra Napoli e Procida, che ha per protagonisti i ragazzi degli Anni Novanta, coloro che hanno vissuto l’arrivo di internet come una vera e propria rivoluzione, quando floppy disk, videocassette, walkman e modem 56K erano ancora parole dominanti del vocabolario tecnologico.

Il marchio The Jackal e il racconto dei 30 anni

Dal trailer si intuisce subito che "Generazione 56K" è un prodotto profondamente segnato dallo stile e dalla filosofia The Jackal, che in questi ultimi anni sono riusciti a raccontare, forse meglio di chiunque altro, le priorità, i turbamenti, le paure e le abitudini della generazione degli "enta". E proprio in linea con "30 anni", video che il collettivo napoletano aveva realizzato nel 2016, anche in "Generazione 56K" il tappeto sonoro è affidato alla voce di Max Pezzali e la musica degli 883 con "Come mai" che accompagna il trailer.

Generazione 56K è una serie basata su un’idea originale di Francesco Ebbasta, da lui scritta insieme a Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini, che ne è anche head writer. Alla regia dei primi 4 episodi c'è proprio Francesco Ebbasta, mentre Alessio Maria Federici dirige i restanti 4. La serie, prodotta da Cattleya sarà disponibile dal 1° luglio 2021 su Netflix nei 190 paesi in cui il servizio è attivo.

La trama di Generazione 56K

Al centro della storia ci sono Daniel (Angelo Spagnoletti) e Matilda (Cristina Cappelli), che si conoscono da giovanissimi e s’innamorano da adulti, e che, insieme agli amici di sempre, Luca (Gianluca Fru) e Sandro (Fabio Balsamo), sono il simbolo di una generazione, quella per l'appunto degli Anni Novanta. Daniel e Matilda vivono una relazione che rivoluzionerà il loro mondo e li costringerà a fare i conti con il passato e quella parte più pura e vera di se stessi che, in modi opposti, hanno dimenticato. Tutti gli episodi della serie intrecciano costantemente due linee temporali, due punti di vista, due fasi della stessa storia d’amore e di amicizia che parte nel 1998 e continua fino ai giorni nostri.

Generazione 56K dei The Jackal è da record, è la serie più vista su Netflix
Generazione 56K dei The Jackal è da record, è la serie più vista su Netflix
Generazione 56K su Netflix, il teaser e le prime immagini della serie con i The Jackal
Generazione 56K su Netflix, il teaser e le prime immagini della serie con i The Jackal
Il teaser di Generazione 56K, la serie con i The Jackal
Il teaser di Generazione 56K, la serie con i The Jackal
1.737 di Ilaria Costabile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni