Franca Valeri è morta pochi giorni dopo aver compiuto 100 anni. L'attrice, che ha segnato un pezzo importante della vita culturale italiana, è scomparsa nella sua casa di Roma alle 7.40 di questa mattina, circondata dai familiari; la camera ardente sarà allestita lunedì 10 agosto a Roma al teatro Argentina. Pochi minuti dalla morte dell'attrice cominciano ad arrivare i ricordi di personaggi del mondo della Cultura, dello Spettacolo e delle Istituzioni nazionali, a partire dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini che ha voluto ricordare Franca Valeri così: "Ci ha lasciato una grande donna. Geniale, poliedrica, sempre in anticipo rispetto ai cambiamenti dei tempi attraversati nei suoi cento anni di vita. Lascia un vuoto ma anche una grande eredità nel cinema, nel teatro, in tutta la cultura italiana".

Il saluto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

A poche ore dalla notizia della scomparsa dell'attrice è intervenuto ufficialmente anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha inviato ai familiari di Franca Valeri un messaggio di cordoglio per la scomparsa di "un'attrice versatile e popolare, che rimarrà nel cuore degli italiani per la sua grande bravura e la sua straordinaria simpatia". Il messaggio arriva pochi giorni dopo che dal Quirinale erano arrivati gli auguri per i 100 anni.

L'ultimo saluto della Sindaca di Roma Virginia Raggi

Un ultimo saluto all'attrice ha voluto darlo anche la Sindaca di Roma Virginia Raggi che sui social ha scritto: "Profondo dolore per la morte di #FrancaValeri. Attrice amatissima dagli italiani per suoi personaggi indimenticabili che hanno raccontato l'Italia con garbo e umorismo. Roma si stringe intorno alla famiglia". Tra i primi a ricordarla sui social ci sono stati la regista Maria Sole Tognazzi che ha scritto: "Ti avremmo voluta per altri 100 anni, arrivederci donna meravigliosa e grazie" mentre Monica Leofreddi l'ha salutata con un semplice "addio". Paola Turci in un tweet ha scritto: "Arrivederci, grande Franca" mentre Carolina Crescentini ha scritto: "Buon viaggio Franca".

Il ricordo social del suo editore Einaudi

Sempre sui social il suo editore Einaudi ha scritto: "È mancata Franca Valeri, pochi giorni dopo il suo centesimo compleanno. Viene in mente quella che che scrisse @sandroveronesi al tempo della morte di Lucio Dalla sui saggi, gli tzadik, che spesso muoiono in una data vicina al loro compleanno".

In aggiornamento