23 Marzo 2015
10:34

Fiorello non basta, Il Segreto torna a vincere

La serata televisiva di domenica 22 marzo 2015 viene vinta dalla prima tv de “Il Segreto”. Non basta Fiorello a Rai Uno, nonostante la replica della prima parte di “Volare” realizza ascolti positivi per una replica.
A cura di G.D.

È tornato Beppe Fiorello in una delle sue interpretazioni migliori ed il pubblico lo premia quasi come se fosse una prima tv non basta però a vincere la serata televisiva di domenica 22 marzo 2015. La prima parte della miniserie in replica di "Volare – La grande storia di Domenico Modugno" ha fatto registrare ascolti per 3.257.000 telespettatori, per uno share del 12.54%. E chi torna a sorridere quando la Rai non propone una prima è Canale 5 che con "Il Segreto" ottiene ascolti per 4.438.000 telespettatori, per uno share del 16.71%. Sulle altre reti va bene Rai Due con "NCIS: Unità Anticrimine" in prima tv che registra 2.705.000 telespettatori (share 9.07%) e la nuovissima "CSI: Cyber" con James Van Der Beek che realizza 2.539.000 telespettatori per uno share del 8.88%.

La puntata di "PresaDiretta" su Rai Tre ha registrato ascolti per 1.406.000 telespettatori, share del 5.46%, mentre il film "Catwoman" su Italia 1 si ferma a 1.374.000 telespettatori, per uno share del 5.33%. Su Rete 4 "Chi trova un amico trova un tesoro" ha registrato ascolti netti per 1.649.000 telespettatori per uno share del 6.3%. "La Gabbia" condotto da Gianluigi Paragone ha registrato un ascolto netto di 746.000 telespettatori per uno share del 3.44%.

Fallimento Ulisse,
Fallimento Ulisse, "Il Segreto" torna a vincere gli ascolti
Torna Pepa de
Torna Pepa de "Il Segreto" nella serie "Senza identità"
Frana a Ischia, Fiorello:
Frana a Ischia, Fiorello: "Basta ipocrisia, l'Italia va aggiustata e non rattoppata"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni