1.236 CONDIVISIONI
21 Maggio 2021
08:54

Fiore Manni: “Sono pansessuale e amavo una donna. Mai detto perché lavoravo per l’infanzia”

La scrittrice e conduttrice storica di “Disegna con Fiore” racconta la sua verità su Youtube: “Io ho lavorato nei contenuti per l’infanzia e questa cosa non andava bene. È meglio se non lo sa nessuno, mi dicevano”. Oggi sta con un uomo: “Sono pansessuale ma sono stata dodici anni e mi sono sposata con una donna”.
1.236 CONDIVISIONI

Fiore Manni, protagonista storica dei programmi per bambini di Super (da Camilla a Disegna con Fiore), oggi scrittrice, ha confessato su Youtube di essere stata sposata con una donna per dodici anni: "Solo adesso che ho una relazione che la società accetta, una relazione eterosessuale, mi rendo conto di tutto quello che ho perso nella relazione precedente". Perché ha fatto solo adesso coming out? "Perché lavoravo nei prodotti per l'infanzia e questo non andava bene". Dopo Demi Lovato, un nuovo coming out.

La dichiarazione di Fiore Manni

"Avevo il terrore di ritrovarmi con un'organizzazione di mamme che avrebbe potuto togliermi il programma". La conduttrice racconta il dolore e la paura di aver dovuto nascondere la sua relazione con una donna.

Questo video è in ritardo di circa 10 anni. È da tantissimo tempo che volevo fare coming out ma ho sempre rimandato perché non mi sentivo pronta, avevo paura di farlo. Avevo paura delle conseguenze, non tanto nella mia vita privata, ma soprattutto per la mia sfera lavorativa. Io facevo un programma per ragazzi ed ero legata al mondo dell’intrattenimento per l’infanzia e, quindi, a qualcuno il fatto che io stessi insieme ad una ragazza non andava bene. Chi mi segue da poco, sa che sto con il mio attuale compagno, Michele. Mi conosce da più tempo sa che sono stata sposata e che sono stata tanti anni con questa persona che ho sempre tenuto nascosta. Il motivo per cui ho tenuto nascosta questa relazione che è durata 12 anni è perché sono stata con una ragazza. Quella ragazza è diventata anche mia moglie e adesso non stiamo più insieme. È una liberazione poterlo dire. Ora che mi ritrovo in una relazione che la società accetta, una relazione eterosessuale, mi rendo conto di tutto ciò che mi è mancato e che non ho avuto nella mia precedente relazione come potersi prendere per mano o scambiarsi un bacio. Dover mentire al lavoro è una cosa che non auguro a nessuno e che nessuno dovrebbe trovare.

La paura di perdere tutto

Fiore Manni ha nascosto la relazione con una donna perché aveva paura di perdere tutto. Per raccontare questo, Fiore Manni ha raccontato l'aneddoto della prima riunione di lavoro per lavorare al programma su "Super!".

Mi spaventava l’eventualità di perdere il lavoro. Questa paura non si è generata da sola. Ho iniziato a vivere male la relazione quando iniziai a lavorare in tv. Mi ricordo una riunione in cui mi chiesero se avessi un fidanzatino e io risposi che avevo una fidanzatina! Nel momento in cui lo dissi, capii di aver fatto un passo falso. Nella sala riunione, calò il gelo. Mi dissero che, per loro, non c’era alcun problema ma che questa cosa non si doveva sapere. E imparai la lezione. […] Mi sento una codarda a fare coming out adesso. Ma adesso sento che è il momento giusto e l’avrei fatto anche se stessi con una ragazza, a prescindere. Sono stata arrabbiata con i miei ex datori di lavoro ma ora non lo sono più, non voglio accusare nessuno. Ormai fa tutto parte del passato. Spero che questo mio discorso possa aiutare qualcun altro. Mi sento incredibilmente bene adesso.

Che cos'è la pansessualità

Si è pansessuali quando si ha un'attrazione emozionale, romantica e/o sessuale nei confronti di un individuo senza dare importanza al suo sesso o al suo genere. È un termine che rientra nella sfera della bisessualità. Chi è pansessuale può essere attratto da un uomo o da una donna o da persone di genere non-binario senza distinzione.

1.236 CONDIVISIONI
Eduardo Scarpetta non si è mai detto fidanzato, l'attore sarebbe single
Eduardo Scarpetta non si è mai detto fidanzato, l'attore sarebbe single
Carla Fracci, il ricordo del figlio: "Una mamma tenace e una donna di una generosità immensa"
Carla Fracci, il ricordo del figlio: "Una mamma tenace e una donna di una generosità immensa"
Da rider a volto Tv, Danielle Madam: "Stavo in bici 8 ore al giorno, non mi sono mai arresa"
Da rider a volto Tv, Danielle Madam: "Stavo in bici 8 ore al giorno, non mi sono mai arresa"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni