724 CONDIVISIONI
13 Febbraio 2017
10:10

Finisce Sanremo, non cambia la musica: “Che Dio Ci Aiuti 4” è il più visto

Termina il Festival di Sanremo ma non cambia la musica per Rai1: “Che Dio Ci Aiuti 4” è il programma più visto della domenica.
724 CONDIVISIONI

È finito il Festival di Sanremo 2017 ma non cambia la musica per Rai1: è Che Dio ci aiuti 4 il programma più visto del palinsesto del 12 febbraio 2017. La fiction di Rai1 con Elena Sofia Ricci e Diana Del Bufalo continua a sorprendere e mantenere alta la media spettatori battendo il solito dirimpettaio di "Canale 5", la soap opera Il segreto. Sulle altre reti, da segnalare il ritorno de Le Iene Show su Italia 1 mentre su Rai3 un'altra puntata di Che tempo che fa con il vincitore del Festival, Francesco Gabbani. 

Ascolti tv 12 febbraio 2017

"Che Dio ci Aiuti 4" vince la serata in tv su Rai1 raccogliendo 5.218.000 spettatori pari al 21.3% di share. In seconda posizione c'è Canale 5: "Il Segreto" è stato visto da 3.432.000 spettatori pari al 13.4% di share. Le Iene Show è stato visto da 1.937.000 spettatori, share 9.4%. La serata di Rai2 è in leggero calo: "NCIS" realizza 1.831.000 spettatori per il 6.4% di share, "Bull" raccoglie 1.466.000 spettatori per il 5.4% di share. Su Rete4 il film "Miami Supercops" è stato visto da 808.000 spettatori per uno share pari al 3.1%. Pronti a Morire, in onda su La7, è stato visto da 382.000 spettatori (1.5%). Cucine da Incubo, in onda su Tv8, è stato visto da 420.000 spettatori (1.5%). "Il Regno del Fuoco", in onda su Nove, è stato visto da 356.000 spettatori per uno share pari all'1.3%.

724 CONDIVISIONI
"Che Dio ci Aiuti 4" vince, "Il Segreto" ancora dietro
Anticipazioni “Che Dio ci aiuti 4”, la settima puntata del 12 febbraio
Anticipazioni “Che Dio ci aiuti 4”, la settima puntata del 12 febbraio
Che Dio ci aiuti 4 vince ancora, Il Segreto non basta a fermare la fiction
Che Dio ci aiuti 4 vince ancora, Il Segreto non basta a fermare la fiction
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni