Venerdì 18 luglio, si è tenuto a Roma un vertice tra la Rai e il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri. Quella in onda nel 2020 sarà la settantesima edizione del Festival di Sanremo e Biancheri ha manifestato una certa preoccupazione per il ritardo con il quale si sta muovendo la macchina organizzativa. Il sito SanremoNews.it ha pubblicato tutti i dettagli del vertice.

Le dichiarazioni del sindaco di Sanremo

Il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, è apparso soddisfatto dall'incontro con i dirigenti Rai. È previsto un nuovo vertice a settembre, intanto ha annunciato le conclusioni alle quali sono giunti dopo l'incontro di venerdì scorso: "È stato fatto un importante passo avanti ed è stato chiarito che la Rai e Rai Pubblicità vogliono investire molto per fare in modo che il ‘settantesimo’ sia un grande Festival. Siamo molto in ritardo e la mia visita ha voluto manifestare la mia preoccupazione. Ora abbiamo posto le basi ed abbiamo discusso soprattutto di ‘Sanremo Giovani’ ed ‘Area Sanremo’. Sono fiducioso nel lavoro che verrà fatto”.

Data e indiscrezioni su direttore artistico e conduttore

Intanto, dopo il vertice con la Rai, sono state diffuse le date di messa in onda del Festival di Sanremo. L'evento, giunto ormai alla settantesima edizione, andrà in onda da martedì 4 a sabato 8 febbraio. Al momento non è dato sapere il nome del direttore artistico. Le indiscrezioni vorrebbero in questo ruolo l'agente Lucio Presta, ma per l'ufficialità occorrerà attendere i prossimi giorni. Per quanto riguarda la conduzione, invece, l'ipotesi Amadeus che sembrava allontanarsi, appare in queste ore più plausibile anche grazie all'affetto dimostrato dal pubblico nei confronti del conduttore. Nel corso della prossima settimana alcune di questa indiscrezioni potrebbero essere ufficializzate.