19 Settembre 2013
16:29

Feltri striglia Fiorello in tv: “Imitazione più penosa del Berlusconi vero” (VIDEO)

L’imitazione di ieri di Berlusconi ha fatto nascere alcune polemiche mosse nei confronti di Fiorello. La più decisa è quella di Vittorio Feltri, che l’ha definito meschino. Fiorello non ci ha pensato due volte ed oggi ha risposto con il nuovo inno di Forza Italia.
A cura di Andrea Parrella

Dopo l'imitazione di ieri di Silvio Berlusconi, nella quale Fiorello commentava la condanna di cassazione al pagamento della maxi somma nei confronti della Cir, Sono giunte subito risposte, alcune divertite, altre un po' meno, nei confronti dell'ironia dell'anchorman siciliano. Tra questi c'era Vittorio Feltri, che questa mattina in televisione, a L'aria che tira su La7, ha additato l'imitazione come volgare e meschina. Soprattutto, Feltri si è concentrato su un elemento sul quale ci sarebbe da discutere, ovvero che la riproposizione di Berlusconi fatta da fiorello non facesse nemmeno ridere, anzi, che fosse più penosa di quanta pena potesse ispirare il Berlusconi vero. Ecco il passaggio di questa mattina: "Ho trovato piuttosto volgare e meschino il filmato con l'imitazione di berlusconi, secondo me fare dello spirito sulle disgrazioe degli altri mi pare cosa da evitarsi. Tra l'altro Fiorello non faceva nemmeno ridere, faceva più pena lui del Berlusconi vero".

La risposta di Fiorello non si è fatta attendere ed è giunta, a dire il vero, sotto varie forme. La prima è quella del tweet, ovviamente ironico, dal suo attivissimo account:

Poi, come non fosse bastata l'imitazione di ieri, Fiorello stamattina, nella sua edicola,si è inventato il nuovo inno di Forza Italia, velatamente simile nella melodia a quello storico, ma orientato chiaramente sulle vicende recenti che hanno riguardato il Cavaliere.

Fiorello imita Silvio Berlusconi:
Fiorello imita Silvio Berlusconi: "Posso pagare De Benedetti col bancomat?"
Fiorello imita Berlusconi in un videomessaggio:
Fiorello imita Berlusconi in un videomessaggio: "Care Italiane"
1.682 di SimonaSaviano
Gerry Scotti, la prima impressione di Silvio Berlusconi:
Gerry Scotti, la prima impressione di Silvio Berlusconi: "A saperlo mandavo in tv il mio ragioniere"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni