"Che tempo che fa" monopolizza l'attenzione degli spettatori della domenica. Per la pay-tv, è stato un 6 maggio contraddistinto dalla fine delle ostilità tra Juventus e Napoli per quello che riguarda il campionato italiano, una domenica che mette nei guai Cagliari e Crotone, invischiati nella lotta per non retrocedere, nonostante questo sul piano del palinsesto generalista non ci sono scossoni. Anzi, il talk show di Fabio Fazio consolida la sua posizione e, a poche battute dalla fine della stagione, seda definitivamente ogni polemica sul suo passaggio da Rai3 a Rai1. Chi non sorride è invece Canale 5 con "The Wall", la trasmissione condotta da Gerry Scotti, ormai in "caduta libera".

Ascolti tv 6 maggio 2018

"Che tempo che fa" è stato visto da 4.093.000 spettatori pari al 17% di share mentre "Che Tempo Che Fa – Il Tavolo" ha ottenuto 2.289.000 spettatori pari al 15% di share. Il secondo programma più visto è su Italia1: "Le Iene Show", ancora una volta senza Nadia Toffa, conquista 2.123.000 spettatori con l'11.7% di share. Al terzo posto c'è la serata di Rai2 dedicata alle serie tv: "NCIS" conquista 2.104.000 spettatori per l'8.3% di share mentre "Instinct" conquista 1.826.000 spettatori per uno share del 7.8%.

Il crollo di The Wall

La prima edizione di "The Wall" raggiunse una media pari a 4 milioni di spettatori mentre quest'anno è crollato senza attenuanti. Partito bassissimo, circa 2 milioni di spettatori, ieri sera tocca il suo minimo storico: 1.988.000 spettatori per uno share pari all'8.8%. La gara in differita della MotoGp su Tv8 è seguito da 1.616.000 spettatori con il 6.5% di share. "Non è L'Arena", su La7, è stato visto da 1.303.000 spettatori con il 6.9% di share. "Il mostro di Cleveland", su Rete 4, realizza 1.128.000 spettatori con il 4.9% di share.

Sulle altre reti

Sulle altre reti, da segnalare il risultato de "I segreti del settimo piano", in onda su Rai4, visto da 706.000 spettatori per uno share pari al 2.9%. Sul Nove "Little Big Italy" realizza 378.000 spettatori (1.6%) nel primo episodio e 222.000 spettatori (1.4%) nel secondo episodio. "Ma che colpa abbiamo noi" su Iris è stato visto da 324.000 spettatori per l'1.4% di share. "Taken", sul 20, è stato visto da 191.000 spettatori (0.8%)