11 Ottobre 2014
17:10

Facchinetti: “Il mio miglior amico è morto a 14 anni, da allora vivo intensamente”

Ospite di “Verissimo”, Francesco Facchinetti ha parlato del tragico evento che lo ha portato a decidere di vivere intensamente ogni attimo della sua vita. Ha aggiunto, inoltre, che gli piacerebbe tantissimo sposare la sua compagna Wilma Helena Faissal, che presto lo renderà padre per la seconda volta.
A cura di Daniela Seclì

Francesco Facchinetti si è raccontato nel salottino di Verissimo. Si prepara a diventare papà per la seconda volta. Ha risposto, quindi, a chi lo ha criticato per aver fatto un figlio con la nuova compagna Wilma Helena Faissal, pochi mesi dopo l'inizio della loro relazione:

“Se qualcuno la pensa così posso anche capirlo. Mi dispiace molto se pensano che io non possa essere un buon padre solo perché ho avuto un figlio prima dalla mia ex compagna e ora ne aspetto un altro dalla mia nuova fidanzata. Comunque cercherò di mettercela tutta. Una nuova vita deve essere una gioia e una festa per tutta la famiglia e, in questa famiglia, includo Alessia, Mia, Tommaso e tutta la famiglia di Alessia”.

Ha spiegato, poi, il tragico evento che lo ha portato a vivere così intensamente la sua vita:

“Ho perso il mio miglior amico a 14 anni, dopo una brevissima malattia che se l’è portato via in un mese. Sono tornato dalle vacanze e lui non c'era più. Al suo funerale ho capito che la vita è il più grande dono che si possa avere e non bisogna sprecarne neppure un minuto, affrontando tutto senza mai tirarsi indietro. Affronto così il lavoro, affronto così l'amicizia. Ho rapporti d'amicizia dove dono e non chiedo niente in cambio. Anche in amore sono così. Però sono uno che si prende anche le sue responsabilità."

Riguardo alla modella brasiliana con la quale è fidanzato ha dichiarato:

“Spero che Wilma sia la donna della mia vita. Mi piacerebbe tantissimo sposarla ma non gliel’ho ancora chiesto. Nonostante i tatuaggi sono molto romantico e sicuramente, per una persona romantica, il matrimonio è il massimo”.

Infine, ha spiegato come è stato per lui crescere in una famiglia con i genitori divorziati:

“Io so bene di cosa si tratta perché sono figlio di genitori divorziati e sono cresciuto senza un padre accanto. Ho vissuto solo con mia madre e so che, se manca il padre in famiglia, la madre non può sostituirne il ruolo. Mio padre è un musicista ed è sempre stato in giro per il mondo a suonare. A maggior ragione, quando i miei si sono lasciati, non è potuto essere molto presente”.

Incidente per Facchinetti: "Sono vivo per miracolo" (FOTO)
Incidente per Facchinetti: "Sono vivo per miracolo" (FOTO)
Il gattino "disabile" e il suo migliore amico
Il gattino "disabile" e il suo migliore amico
1.274 di Animali
GFVip, Manuel Bortuzzo incontra il suo miglior amico Alex: "È la grande certezza della mia vita"
GFVip, Manuel Bortuzzo incontra il suo miglior amico Alex: "È la grande certezza della mia vita"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni