136 CONDIVISIONI
22 Settembre 2017
17:03

Fabrizio Corona fuori dal carcere: ammanettato, viene condotto in ospedale dalla polizia

Fabrizio Corona lascia temporaneamente il carcere a causa di un infortunio che l’ha costretto a una visita presso l’ospedale Gaetano Pini di Milano. L’ex re dei pararazzi, manette ai polsi, viene scortato dalla polizia.
A cura di Stefania Rocco
136 CONDIVISIONI

Sono immagini pubblicate in esclusiva da Verissimo quelle che mostrano Fabrizio Corona fuori dal carcere di San Vittore. L’ex re dei paparazzi, manette ai polsi, viene scortato all’esterno delle mura carcerarie da alcuni poliziotti con il compito di condurlo presso il vicino Ospedale Gaetano Pini di Milano. Fabrizio guarda direttamente l’obiettivo dei fotografi mentre viene scortato all’esterno. Pare si sia fatto male mentre giocava a calcio, come racconta la fidanzata Silvia Provvedi.

Il commento di Silvia Provvedi

Intervistata da Verissimo, la cantante del duo Le Donatella parla di un incidente, pur confermando che Corona è molto provato:

Queste immagini ritraggono Fabrizio mentre si reca all’ospedale Gaetano Pini per una visita. Fabrizio si è fatto male ad una mano giocando a calcio in carcere. Sono preoccupata. Fabrizio non sta mangiando da una settimana. Lo farà fino a quando non verrà fissata un’udienza. È molto deluso e non si capacita per questa ennesima ingiustizia subita. Soffre ma non piange perché ha carattere ed è molto determinato.

Silvia continua a sostenere il suo compagno dall’esterno del carcere, rivelando i loro propositi per il futuro:

Fabrizio mi manca, è durissima, ma sono disposta ad aspettarlo ad ogni costo. Sogno un futuro positivo insieme. Abbiamo parlato anche di matrimonio.

Lo sciopero della fame

Non si sa bene a quando risalgano queste dichiarazioni, soprattutto perché risulta che Fabrizio abbia interrotto lo sciopero della fame già da qualche giorno. Sotto consiglio dei familiari e del suo legale, l’uomo si sarebbe ravveduto, fino a rinunciare ai suoi propositi.

Fabrizio Corona resta in carcere

Per il momento, però, dovrà restare in carcere. Il 13 settembre 2017 il giudice di Sorveglianza di Milano, Beatrice Costi, ha rigettato la sua richiesta di affidamento in prova a una comunità. La motivazione alla base di tale decisione sarebbe da ricercare nel fatto che, secondo quanto sostenuto dal giudice, Corona non avrebbe tenuto comportamenti consoni durante il precedente affidamento.

136 CONDIVISIONI
Malore in carcere per Fabrizio Corona, scortato in ospedale dagli agenti
Malore in carcere per Fabrizio Corona, scortato in ospedale dagli agenti
La lettera di Fabrizio Corona dal carcere
La lettera di Fabrizio Corona dal carcere
Silvia Provvedi: “Festeggerò Natale e Capodanno a San Vittore con Fabrizio Corona”
Silvia Provvedi: “Festeggerò Natale e Capodanno a San Vittore con Fabrizio Corona”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni