Fabrizio Corona è tornato in televisione, ospite di Piero Chiambretti nel programma La repubblica delle donne su Rete 4. "A 50 anni penso di non arrivarci", ha esordito in pieno stile-Corona, "Se ci arriverò avrò ottenuto il mio obiettivo, ovvero diventare presidente del consiglio". L'ex re dei paparazzi ha quindi replicato alle parole di Alessandro Cecchi Paone, che in una lite furiosa con Silvia Provvedi al Grande Fratello Vip lo ha definito "il peggior esempio per i giovani italiani", attaccando anche la gemella bruna delle Donatella per aver avuto una storia d'amore con lui. Tra Corona e Cecchi Paone ci sono vecchie ruggini e Fabrizio ha colto l'occasione per lanciargli una frecciatina:

Ha strumentalizzato la sua omosessualità per fare notizia, a fine carriera. Ha nascosto la sua vita reale, perché lui parla di cultura e morale, ma di notte fa cose completamente diverse da quello che fa di giorno. Silvia non c'entra niente. Mi è spiaciuto, perché piangeva di rabbia. Lei è l'unica ragazza che non ha sfruttata la mia popolarità, si svegliava alle 6 per venirmi a trovare in carcere. Io sono un esempio per i giovani. Ogni volta che esco di galera ricomincio da capo: se non sono un esempio io, chi lo è? Certo non i nostri politici. Quella di Silvia è rabbia sentimentale, meritava rispetto.

La crisi con la madre, la critica a Barbara D'Urso

"Da trash sono diventato radical chic", sostiene Corona, commentando il suo ritorno alla popolarità nelle ultime settimane. Nell'intervista passa da argomenti personali come i rapporti attualmente pessimi con la madre Gabriella ("Non sento mia madre da un anno. Io ho avuto una condanna di 16 anni, i problemi veri sono quelli. Non ho bisogno di una persona che ti butta addosso ulteriori problemi, inutili") alla critica sociale. In particolare, ha ribadito alcuni concetti già espressi contro i programmi tv che portano la cronaca nera in un contesto di entertainment: una chiara frecciatina a show come quelli di Barbara D'Urso.

Sono stato io il primo a portare la cronaca in televisione. Ma non puoi parlare di cronaca in programmi in cui porti le persone ad appassionarsi a questi fatti e a farci del gossip. Bisogna studiare, essere preparati, conoscere tutto del caso di cronaca. Nessuno di coloro che fa cronaca giudiziaria in tv oggi lo sa fare. Si può parlare del mio caso perché io ho la possibilità di difendermi, ma altri non hanno questa possibilità.

Asia bacia un altro, ma è solo uno scherzo

Poi, finalmente, l'argomento Asia Argento, con cui è nata una relazione (qui l'intervista della stessa Asia da Chiambretti una settimana prima). "Siamo stati due giorni di fila insieme a casa mia", ha raccontato, entrando ancora una volta in argomenti molto intimi, "Vuoi che ti racconto? Abbiamo dormito due notti insieme, ma praticamente non abbiamo mai dormito". Poi, Chiambretti ha scelto di mostrare alcune foto diffuse da Alfonso Signorini, che mostrano la Argento mentre bacia un altro uomo. Corona è rimasto impietrito, fino a quando Chiambretti e Signorini hanno svelato la verità: si è trattato di uno scherzo, orchestrato con la complicità di Asia. Infine, la chiusura con una perla: "Giusto paragonarmi a James Dean. Non sono come lui solo perché non sono nato in America".