I 39 anni di differenza con Romina Pierdomenico non spaventano Ezio Greggio che al settimanale Gente confessa di avere trovato nella modella quello che cercava. Proprio la giovanissima età di lei – ha 26 anni contro i 65 del conduttore di “Striscia la notizia” – avrebbe fornito al conduttore lo stimolo necessario a far funzionare questa nuova storia d’amore. La distanza anagrafica sarebbe diventata un valore aggiunto:

Lei mi fa stare allegro e mi mantiene giovane . Se va avanti così mi metterò il grembiule e mi accompagnerà a scuola. E poi in cucina si vede che ha origini abruzzesi: dieta sana e ogni tanto mi fa parrozzo e arrosticini. È giovane, con sani principi, allegra, capace di sorprendermi. Spero che il 2020 prosegua su questa strada.

Romina Pierdomenico partner professionale di Greggio

Proprio Romina, al fianco del compagno, ha partecipato all’edizione de “La sai l’ultima?” andata in onda la scorsa estate. Alla sua prima esperienza importante in tv, la modella sarebbe riuscita a convincere il più navigato Greggio che nella vita ha accumulato migliaia di ore di telecamera. E il conduttore confessa che, se Mediaset dovesse decidere di fare una seconda stagione del format, chiederà di avere con sé la fidanzata:

La nuova edizione di “La sai l’ultima?”. Lo scorso anno, grazie alla mia nuova versione della trasmissione, la rete ha alzato di parecchi punti la media stagionale. E ovviamente vorrò Romina con me, che è stata un’autentica rivelazione.

Romina in prima serata, è un ex volto di Uomini e Donne

Romina, ex corteggiatrice di Amedeo Barbato a “Uomini e Donne”, ha dichiarato che il solo fatto di stare vicina a Greggio sul palco le avrebbe consentito di accumulare la pratica sufficiente per poterlo affiancare al meglio. La capacità di Ezio di bucare lo schermo le permetterebbe di studiare da vicino gli elementi che hanno contribuito al suo successo: “Con l’esperienza, la sensibilità e l’intuito ogni giorno mi aiuta a migliorare. Quando abbiamo lavorato insieme, il solo stargli vicino mi ha permesso di comprendere come ci si deve muovere davanti alle telecamere, ma anche quanto sia importante prepararsi”.