91 CONDIVISIONI

Eva Henger contesta la Trevisan: “Isterismo collettivo sulle molestie, Miriana mente”

Eva Henger è intervenuta a Domenica Live per contestare le dichiarazioni di Miriana Trevisan a proposito delle presunte molestie subite da parte di Massimiliano Caroletti: “Mente, è alla disperata ricerca di una visibilità che le manca da 10 anni”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
91 CONDIVISIONI
Immagine

Eva Henger ha partecipato alla puntata di Domenica Live andata in onda il 12 novembre 2017 per difendere il marito Massimiliano Caroletti dalle accuse di molestie ricevute da parte di Miriana Trevisan. L’ex ragazza di Non è la Rai dichiarò in un’intervista a Vanity Fair di essere stata corteggiata insistentemente dal marito di Eva il quale, non ottenendo alcun consenso da parte sua, avrebbe deciso di tagliare le scene recitate dalla Trevisan nel film Bastardi. La Henger, dopo aver replicato già a Pomeriggio 5, ha scelto di tornare sull’argomento nel tentativo di smontare le accuse di Miriana. Questo è quanto ha raccontato:

Dopo le mie dichiarazioni sono stata contatta da un’associazione che sostiene Miriana Trevisan. Hanno riscontrato che quanto raccontavo era vero e mi hanno fatto sapere di aver preso le distanze da Miriana. Anche il produttore del film, Nicolino Matera, ha querelato la Trevisan per diffamazione. Il ruolo di mio marito, Massimiliano Caroletti, era quello di aiutare nell’esecutivo fino a quando fossero cominciate le riprese. Non ha mai partecipato a un casting, non ha mai avuto potere. Quando è cominciato il film, Massimiliano vi ha preso parte solo come attore. Lei non è stata tagliata, c’è nel film. E poi precisiamo che corteggiare non è un reato, sebbene non credo sia accaduto perché in quel periodo c’era grande passione tra noi. Lui non viene a difendersi perché c’è una causa in corso, non voleva nemmeno che venissi io e che scendessi al suo livello. Vorrei si facesse una distinzione: qui ci sono donne che vengono realmente molestate e violentate, e poi ci sono quelle che cercano visibilità. Stanno creando un isterismo collettivo con queste denunce infondate. Miriana, in particolare, è una bugiarda. Mangiavamo tutte le sere insieme, perché non me l’ha detto allora? Me l’ha detto adesso perché le fa comodo, perché così torna sui giornali visto che da 10 anni l’hanno dimenticata tutti.

Le accuse di Miriana Trevisan

Miriana Trevisan ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair in cui accusa precisamente Caroletti. Sostiene che fosse il produttore esecutivo del film Bastardi e che, di fronte ai suoi rifiuti, avrebbe deciso di tagliare le sue scene per ripicca: “Avevo fatto un regolarissimo provino con il regista Andres Maldonado. Mi presero e io, per prepararmi al ruolo, che era da co-protagonista, presi un coach per studiare il copione, investendoci tempo e denaro. Peccato che anche quella fu una delusione. Il produttore, Massimiliano Caroletti, mi diede il tormento per giorni. Io ero sconvolta dalla sua sfacciataggine anche perché stava per arrivare sul set  sua moglie, Eva Henger. Lo rifiutai in tutti i modi. Un bel giorno mi chiamarono per dirmi che il copione era cambiato: avevano tagliato quasi tutte le mie scene”.

Caroletti non interviene in studio

Caroletti è al corrente delle accuse che gli sono state mosse da parte della Trevisan ma ha scelto di non intervenire a Domenica Live insieme alla moglie Eva. La Henger ha spiegato che c’è una causa in corso in relazione a questa storia e che il compagno si difenderà in tribunale, non in tv. Ha poi rivolto un’ultima frecciata alla donna che ritiene stia raccontando il falso:

Miriana aveva un contratto regolare al quale era allegata la sceneggiatura. Ha girato quello che aveva firmato. Lei il provino lì’ha fatto a milano. Miriana lavora come scrittrice di favole, evidentemente oggi le interpreta anche.

La versione dell’avvocato della produzione

A Domenica Live è intervenuto in collegamento video anche l’avvocato della produzione del film Bastardi che ha confermato la versione dei fatti resa da Eva Henger: “La Bouchet era l’unica protagonista di quel film, non c’era una co-protapgnista, né tantomeno poteva essere individuata nella signora Trevisan che all’epoca aveva fatto solo due film. Caroletti e la Henger erano innamorati più che mai in quel periodo, tanto che decisero di scambiarsi una promessa di matrimonio. La Henger, furba com’è, non si sarebbe mai fatta sfuggire il fatto che Caroletti corteggiasse la Trevisan".

91 CONDIVISIONI
Eva Henger difende Massimiliano Caroletti: "La Trevisan è una bugiarda", Miriana annuncia querela
Eva Henger difende Massimiliano Caroletti: "La Trevisan è una bugiarda", Miriana annuncia querela
Miriana Trevisan: "Barbara D'Urso si è fidata delle interpretazioni strabiche di Eva Henger"
Miriana Trevisan: "Barbara D'Urso si è fidata delle interpretazioni strabiche di Eva Henger"
Miriana Trevisan: "Tornatore mi mise le mani sul seno e mi baciò, riuscii a scappare"
Miriana Trevisan: "Tornatore mi mise le mani sul seno e mi baciò, riuscii a scappare"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views