Eurogames floppa, Un passo dal cielo non vola. In questo scenario, fa la voce grossa Renzo Arbore con "No, non è la BBC", serata omaggio alla grande amicizia e al sodalizio artistico con Gianni Boncompagni: 1.338.000 spettatori netti per il 6.9%, in linea con le aspettative della rete. Il nuovo "Giochi Senza Frontiere" di Ilary Blasi e Alvin ha perso la fiducia di uno spettatore su cinque in soli 7 giorni: un tonfo assordante che dovrebbe preoccupare ai piani alti di Mediaset. "Un passo dal cielo 5" su Rai1 si assesta, accettando il calo di ascolti rispetto alla scorsa stagione, e vince la serata con 3.961.000 spettatori netti per il 18.6% (nel precedente episodio, share invariato e netto di 3.8 milioni di spettatori).

Ascolti 26 settembre 2019

Nel dettaglio, vince la serata "Un passo dal cielo 5" con 3.961.000 spettatori pari al 18.6% di share. Il secondo programma più visto è "Eurogames", ma il risultato è deludente per Canale 5 in relazione all'esordio: 2.483.000 spettatori netti per il 12.4% di share. "No, non è la BBC", la serata in onore di Gianni Boncompagni, fa segnare su Rai2 il 6.9% di share e un netto spettatori di 1.338.000.

Sulle altre reti

"Bastille Day: Il colpo del secolo" su Italia1 fa segnare 1.189.000 spettatori per il 5.1% di share. "Destini Incrociati", in onda su Rai3, raccoglie 1.114.000 spettatori netti per il 5.1% di share. "Dritto e Rovescio", il talk show politico di Paolo Del Debbio, in onda su Rete4, realizza 1.009.000 spettatori netti per il 5.9% di share. "PiazzaPulita", in onda su La7, è stato visto da 883.000 spettatori netti per uno share pari al 5%. "Nessuno mi può giudicare", in onda su Tv8, fa segnare 621.000 spettatori netti per il 2.7% di share. "Enjoy", il nuovo programma di Peter Gomez in onda sul Nove, è stato visto da 320.000 spettatori netti per l'1.4% di share.